ricetta

Miniburger alla catalogna: la ricetta del piatto vegetariano semplice e sfizioso

Preparazione: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
43
Immagine
ingredienti
catalogna
300 gr
Pecorino grattugiato
50 gr
Pane in cassetta
4 fette
Latte
50 ml
Aglio
1 spicchio
Pangrattato
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Olio di semi di arachide
q.b.
Sale
q.b.

I miniburger alla catalogna sono una pietanza sfiziosa e gustosa, ideale non solo per chi è vegetariano ma anche per chi è alla ricerca di un'alternativa al classico hamburger di carne. Nella nostra versione la catalogna viene saltata in padella con olio e aglio, quindi mescolata a pane e pecorino grattugiato, che ne esalterà il sapore tipicamente amarognolo. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, si formano delle deliziose polpettine e poi si friggono, fino a leggera doratura. Un secondo piatto semplice e appagante, da servire in qualunque occasione e da accompagnare con patate al forno croccanti e salse golose. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i miniburger alla catalogna

Mondate la catalogna, sciacquatela sotto l'acqua corrente fredda e tagliatela a listerelle sottili 1.

Raccogliete la catalogna in una padella e aggiungete l'aglio, un filo di olio e un pizzico di sale; mettete sul fuoco e lasciate appassire per una decina di minuti 2.

Intanto tagliate a cubetti il pane, bagnateli con il latte 3 e lasciateli ammorbidire per bene.

Raccogliete la cicoria appassita in un'altra ciotola e aggiungete il pane, ben strizzato, il formaggio grattugiato e un pizzico di pepe 4; mescolate per bene, fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Con l'impasto ottenuto formate delle polpettine, quindi schiacciatele leggermente e realizzate dei dischetti da circa 5 cm di diametro 5.

Passate i miniburger nel pangrattato 6.

Scaldate abbondante olio in un tegame, disponete i burger e friggeteli fino a leggera doratura 7.

Scolateli e fateli asciugare su carta assorbente da cucina 8.

Trasferite i miniburger in un piatto da portata e serviteli ben caldi 9.

Consigli

Con queste quantità otterrete circa 10 miniburger. Potete cuocerli in padella, come suggerito nella nostra ricetta, oppure in forno: sistemateli in una teglia, ungeteli con un filo di olio e fateli cuocere a 200 °C con il grill acceso per una decina di minuti.

Se non amate il sapore particolarmente deciso del pecorino, potete sostituirlo con il parmigiano o il grana.

Se desiderate regalare al piatto una nota piacevolmente speziata, aggiungete anche un pizzico di curcuma o di paprica affumicata; potete anche insaporire l'impasto con qualche erbetta aromatica a vostro piacere e, se amate il piccante, profumate il tutto con un po' di peperoncino in polvere.

Se desiderate realizzare un piatto adatto a chi è vegano, potete sostituire il formaggio con 80 gr di tofu: sbriciolatelo e impastatelo insieme al pane; al posto del latte vaccino, utilizzate una bevanda vegetale, tipo di soia o di mandorla. Evitate il riso o l'avena, dal gusto naturalmente dolce e quindi poco adatto.

Potete accompagnare i vostri burger con un contorno di stagione e qualche salsa golosa, tipo una maionese di avocado o lo tzatziki.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate queste ricette di hamburger vegetariani sane e gustose.

Conservazione

I miniburger alla catalogna si conservano in frigorifero per 2-3 giorni, in un apposito contenitore con chiusura ermetica.

43
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
43