migliori raclette grill

La raclette grill è un particolare tipo di piastra, che prende nome dal formaggio svizzero Raclette. In realtà, anche se ormai molti con il termine raclette si riferiscono alla piastra, in origine indicava solo il formaggio, che si cuoce scaldandolo appunto sulla piastra, per poi essere raschiato via con una spatola e consumato caldo ("raclér" in Francese significa "raschiare").

La piastra raclette si distingue da quelle classiche perché è su due livelli, uno inferiore con padelline o altri spazi appositi per sciogliere il formaggio e uno superiore per grigliare qualunque altro cibo, dalla carne alle verdure. È perfetta per sostituire completamente il più ingombrante barbecue e può essere posizionata a centro tavola, date le dimensioni ridotte.

Le raclette più costose hanno diversi piani cottura, alcuni in pietra ollare e altri in ghisa, acciaio o alluminio, oltre a numerosi accessori, come padelline, spatole, forme per crepes e pancakes. La pietra ollare è un materiale litico che cuoce la carne in modo più sano rispetto alle piastre in ghisa, perché evita la dispersione del grasso sulla piastra. Le raclette con un piano cottura in pietra sono quindi da preferire.

In commercio si trovano tantissime tipologie di raclette grill, alcune grandi e ricche di accessori, perfette per grigliate in compagnia di amici e parenti, altre più piccole e basic, con solo un ripiano per sciogliere il formaggio e uno per grigliare. Per aiutarvi a scegliere quella più adatta alle vostre esigenze, abbiamo stilato una classifica delle migliori raclette grill del 2021, selezionandole tra le più vendute e meglio recensite online. Date un'occhiata!

La classifica 2021 delle migliori raclette grill

Per stilare la classifica delle migliori raclette grill attualmente in commercio, abbiamo selezionato le più vendute e meglio recensite online, in particolare su Amazon, dove c'è una vastissima scelta di piastre di ogni tipo.

Di ogni raclette troverete foto, caratteristiche tecniche, pro e contro emersi dalle recensioni degli utenti che l'hanno già provata e alcuni suggerimenti su dove comprarla al prezzo più conveniente.

1. Rommelsbacher Fashion RCC

La raclette grill di Rommelsbacher da 1500 Watt è ottima per organizzare una cena gustosa per otto persone. Sulla parte superiore è presente una griglia in ghisa scanalata che consente di arrostire e rosolare carne, pesce e verdure senza dover aggiungere olio. La parte inferiore, invece, è dedicata alla preparazione della raclette da servire con i piatti principali. Ci sono, infatti, otto padelline antiaderenti e altrettante spatole in plastica con manici termoisolanti per evitare scottature. La griglia in ghisa antiaderente è smontabile, per cui risulta molto facile da pulire.

Pro: si tratta di un modello che si riscalda velocemente grazie all'elevata potenza e consente di preparare il cibo fino a otto persone alla volta.

Contro: sebbene la griglia superiore sia rimovibile, si sconsiglia di lavarla in lavastoviglie.

Lo consigliamo perché: è ideale per le famiglie numerose e per cene con gli amici. Ogni componente è rimovibile e facilmente lavabile.

2. Princess Oval Stone & Grill Party

raclette grill Princess Oval Stone e Grill Party

Un'altra ottima raclette grill multifunzione è Princess Oval Stone & Grill Party. Ha una doppia piastra di cottura, una metà in pietra ollare, per cuocere senza l'aggiunta di grassi, e l'altra metà in materiale antiaderente con superficie ondulata, per grigliare. Al livello inferiore, ci sono otto padelline per sciogliere il formaggio, preparare salse e crèpes, complete di palette in legno per raschiare. La superficie di cottura è ovale e misura 43 x 30 cm. La potenza è di 1200 Watt e grazie al termostato è possibile regolare la temperatura.

Pro: grazie ai diversi tipi di superfici di cottura e alle numerose padelline, è ottima per cuocere tantissimi cibi per otto persone contemporaneamente. Ottimo il rapporto qualità-prezzo.

Contro: essendo ovale, la superficie di cottura risulta più piccola rispetto ad altre raclette per otto persone.

Lo consigliamo perché: la piastra in pietra non necessita di essere preriscaldata in forno grazie alla potenza di 1300 watt. I materiali sono antiaderenti e lo spazio è gestito alla perfezione per una cottura in contemporanea.

3. Severin RG2373

La raclette grill di Severin da 1700 Watt si sviluppa su due livelli. Quello superiore è composto da una pietra naturale e da una griglia antiaderente dedicata alla cottura di proteine e verdure. Nella parte inferiore sono presenti otto padelline antiaderenti per preparare formaggio fuso e altre pietanze. L'elettrodomestico consente di regolare la temperatura, così da cuocere il cibo alla perfezione o mantenerlo solo in caldo. La pietra naturale si pulisce facilmente con un panno umido.

Pro: la pietra naturale non solo risulta facile da pulire, ma trattiene a lungo il calore, riducendo di molto il consumo energetico.

Contro: il piano cottura in pietra risulta un po' sensibile, per cui gli utenti suggeriscono di pulirlo in modo delicato.

Lo consigliamo perché: le superfici di cottura sono facilmente staccabili per agevolarne ulteriormente pulizia. La temperatura è regolabile attraverso la comoda manopola, corredata di indicatore a LED.

4. Russell Hobbs Fiesta

raclette grill Russell Hobbs Fiesta

Se cercate una raclette che abbia sia la piastra in pietra, sia quella in metallo antiaderente, ma entrambe di grandi dimensioni, la Russell Hobbs Fiesta potrebbe fare al caso vostro. Ha, infatti, ben tre piastre diverse: una in pietra, una in metallo antiaderente con superficie grigliata e una in metallo con forme per preparare piccole crèpes. Al livello inferiore, ci sono otto pentolini per fonduta con manici termoisolati. Le dimensioni totali sono di 34,5 x 46,8 x 15,8 cm e la potenza è di 1200 Watt.

Pro: ha tre piastre intercambiabili, per preparare diversi tipi di alimenti, dalla carne alle crèpes. Ottimo il prezzo, soprattutto quando è in offerta.

Contro: nella confezione non sono incluse le palette per raschiare il formaggio dai pentolini.

Lo consigliamo perché: ogni componente può essere utilizzata contemporaneamente. Ha uno stile e un design originale che consente anche la preparazione di mini crèpes.

5. Klarstein Entrecote Raclette

raclette grill Klarstein Entrecote Raclette

La piastra Klarstein Entrecote Raclette permette di preparare non solo un'ottima raclette e la carne grigliata, ma anche la fonduta. Al centro della piastra superiore, infatti, è possibile mettere un pentolino per la fonduta con sei mestoli, per sciogliere formaggio o cioccolato. Nello stesso alloggio del piatto per la fonduta, può essere usata anche una piastra in pietra naturale, per la cottura senza grassi. Al ripiano inferiore, trovano posto otto padelle per il formaggio, le salse e le verdure. La griglia misura 20 x 22 cm e ha una potenza di 1100 Watt.

Pro: è molto versatile e, grazie all'apposito pentolino, può essere usata anche per preparare la fonduta.

Contro: la piastra di cottura è un po' piccola, quindi anche se le padelle sono otto, non è adatta a preparare carne per molte persone.

Lo consigliamo perché: si tratta di una raclette versatile in quanto si può anche utilizzare il piatto per la fonduta invece del piatto di pietra naturale. Con questo prodotto, quindi, si possono realizzare tre cotture contemporaneamente.

6. WMF

La raclette grill proposta da WMF è ottima per organizzare una cena fra amici in modo alternativo e coinvolgendo tutti. Si tratta di un modello da 1500 Watt con un piano cottura dotato di griglia per cucinare carne, pesce, verdure, e una piastra per le crepes. Nella parte inferiore sono presenti otto padelline antiaderenti con altrettante palette per raschiare il formaggio. Le padelle inutilizzate possono essere poste sul ripiano inferiore. Questo elettrodomestico consente di regolare la temperatura tramite la comoda manopola laterale.

Pro: si tratta di un modello dotato di una doppia piastra, una per grigliare e una dedicata alla cottura delle crepes. Si pulisce facilmente e in modo efficace.

Contro: alcuni utenti consigliano di riscaldare bene le piastre per poter cuocere alla perfezione le proprie pietanze.

Lo consigliamo perché: è dotata di una piastra in ghisa antiaderente rimovibile a due lati, che consente di cuocere sia la carne che due crepes in contemporanea. É ideale, quindi, per la preparazione di diverse pietanze.

7. Klarstein All-U-Can Grill 4-in-1

raclette grill Klarstein All-U-Can Grill 4-in-1

Un'altra raclette consigliata a chi vuole sia piastre in pietra sia piastre con rivestimento antiaderente è la Klarstein All-U-Can Grill 4-in-1. È infatti dotata di ben tre piastre: una in pietra naturale, per cuocere carne e verdure senza grassi aggiunti, una antiaderente con superficie ondulata e una antiaderente con forme per crèpes e pancakes. Sotto la piastra, ci sono otto padelline per sciogliere il formaggio, arrostire e friggere verdure. La raclette grill ha una potenza di 1500 Watt.

Pro: ha tre piastre per tutti i tipi di cottura e otto padelle per il formaggio. Ottimo il rapporto qualità-prezzo.

Contro: alcuni utenti che l'hanno recensita su Amazon hanno trovato la piastra in pietra un po' delicata.

Lo consigliamo perché: la griglia in pietra naturale assorbe il calore a lungo e può cuocere anche dopo averla spenta, consentendo un ingente risparmio energetico.

8. Princess Raclette Pure

Princess Raclette Pure

Princess Pure è una raclette di lusso, bella da esporre a centro tavola, oltre che funzionale. Il livello superiore ha due piastre reversibili in alluminio pressofuso, una liscia per la cottura teppanyaki e una scanalata per grigliare. Al livello inferiore ci sono otto padelle antiaderenti per sciogliere il formaggio. C'è poi un ultimo ripiano dove appoggiare le padelline usate, per non sporcare o bruciare il tavolo. Tutte le finiture sono in bambù, un materiale naturale bello, durevole e resistente. La superficie di cottura misura 23 x 41.8 cm. Potenza 1200 Watt.

Pro: on solo è bella da vedere ed esporre a tavola, ma ha anche un'ampia superficie di cottura e un comodo ripiano per posare le padelle dopo averle usate.

Contro: è un po' costosa, soprattutto a prezzo intero, ma il prezzo è giustificato dalla qualità del prodotto.

Lo consigliamo perché: ha un design accattivante con i dettagli in legno di bambù che la rendono un perfetto componente d'arredo.

9. Severin RG 2370

Un modello pratico e funzionale è la raclette Severin RG 2370 da 600 Watt. È dotata di una griglia quadrata con rivestimento antiaderente per cucinare senza l'aggiunta di grassi. Nella parte sottostante ci sono quattro padelline per fondere il formaggio da accompagnare alla pietanza principale. Questo elettrodomestico è provvisto di interruttore per l'accensione e di piedini antiscivolo per mantenere l'intera struttura stabile. Occupa uno spazio di 26 x 22,5 x 11 cm.

Pro: si tratta di un modello piccolo e compatto, perfetto per accontentare una ristretta cerchia di persone. I piedini antiscivolo mantengono la struttura stabile, mentre i manici termoisolanti impediscono eventuali scottature.

Contro: essendo di piccole dimensioni, non è possibile grigliare molto cibo contemporaneamente.

Lo consigliamo perché: ha delle dimensioni compatte, ideale per poche persone e per cucinare senza l'aggiunta di grassi.

10. Princess Piastra Grill

raclette grill Princess Piastra Grill

Concludiamo la classifica con una raclette grill di piccole dimensioni, adatta a 2-4 persone, la Princess Piastra Grill. È dotata di piastra grill con pietra ollare rotonda dal diametro di 30 cm, ottima per cuocere carne, pesce e verdure senza grassi aggiunti, e sei padelline raclette per il formaggio, lavabili in lavastoviglie. La potenza è di 800 Watt.

Pro: costa poco e grazie alle dimensioni ridotte è ottima da portare in campeggio o in vacanza. La piastra in pietra ollare cuoce tutti i cibi senza grassi aggiunti.

Contro: è piccola e poco potente, quindi non è adatta alla cottura di grandi quantità di carne.

Lo consigliamo perché: ha un buon rapporto qualità/prezzo. La forma rotonda la rende ideale per essere posta al centro tavola e mangiare in compagnia.

Come scegliere la raclette grill

Abbiamo visto quali sono le migliori raclette grill del 2021, vediamo ora come scegliere fra tutte quella più adatta alle proprie esigenze. I primi elementi da valutare sono la dimensione e la tipologia della raclette. Come abbiamo visto, infatti, ne esistono di piccole dimensioni, con solo una piastra per grigliare e una per sciogliere il formaggio, e altre più grandi, con numerosi accessori, per cuocere cibi di ogni tipo, anche in grandi quantità.

Bisogna poi tenere conto del tipo di piastra per grigliare, che può essere in ghisa, più economica, oppure in pietra ollare, più costosa ma anche qualitativamente migliore e più salutare. Controllate anche la potenza e valutate attentamente se tutte queste caratteristiche rispondono all'uso che intendete fare della raclette. Infine, tenete conto del rapporto qualità-prezzo e della marca della piastra, che può essere garanzia di qualità. Vediamo tutto in modo più approfondito.

Tipologia e dimensioni

La raclette classica ha due livelli: il superiore con una piastra per grigliare la carne, l'inferiore con dei pentolini (minimo quattro) per sciogliere il formaggio. Di solito questa tipologia di grill ha dimensioni contenuti ed è adatta a cucinare per massimo quattro persone.

Attualmente, però, si trovano anche raclette grill molto più complesse e sofisticate, sempre con due ripiani, ma di dimensioni maggiori, con diverse superfici di cottura, in pietra ollare e in ghisa, con più pentolini e altri accessori, forme per le crepes e salsiere. Con apparecchi di questo tipo è possibile preparare grigliate per molte persone, sostituendo perfettamente il barbecue e le griglie da esterno. Anche le raclette più grandi, comunque, possono essere posizionate a centro tavola per cucinare in compagnia e guastare i cibi ancora caldi.

Piastra e accessori

Un elemento molto importante da valutare è il tipo di piastra per grigliare. Le raclette più economiche di solito hanno una piastra ondulata in ghisa o in antiaderenti, come l'acciaio inox e l'alluminio. Il principale difetto di questo tipo di piastra è che si graffia facilmente, quindi bisogna prestare molta attenzione a non raschiare la superficie con spatole e altri utensili.

Un materiale più costoso, ma di qualità decisamente superiore, è la pietra ollare. Si tratta di un materiale litico di colore verde scuro, molto utilizzato per produrre stufe, camini, ma anche pentole e griglie. Il grande pregio delle piastre in pietra ollare è che permettono di cuocere senza aggiungere grassi, come burro e olio, perché evitano la dispersione del grasso della carne. Inoltre, la cottura è più sana rispetto a quella su piastra in ghisa anche perché i grassi non colano sulle braci o sulle parti calde del grill, generando fumi dannosi. Oltre che per la carne, la piastra in pietra ollare può essere usata anche per cuocere pesce e verdure.

Oltre al tipo di piastra, è importante valutare anche gli accessori. I pentolini per sciogliere il formaggio di solito non mancano, ma può variare il numero in base alla grandezza della raclette. Se, quindi, volete organizzare grigliate tra amici, assicuratevi che ci siano più di quattro pentolini. Un altro utile accessorio è la piastra con forme per fare crepes e pancakes, di solito posizionata accanto a quella per la carne.

Potenza

Per cuocere in poco tempo carne e altri alimenti, la raclette deve ovviamente essere potente. Controllate, quindi, che abbia un wattaggio elevato, specialmente se si tratta di piastre di grandi dimensioni, pensate per cucinare per molte persone.

È meglio, inoltre, scegliere un modello dotato di termostato, per poter regolare la temperatura della raclette manualmente, in base al tipo di cibi da cuocere.

Utilizzi

Tutti gli elementi che abbiamo visto fino a ora vanno ovviamente valutati in rapporto all'uso che si intende fare della raclette. Se volete usarla per cucinare carne e formaggio per due-quattro persone, un modello base con piastra di piccole dimensioni e quattro pentolini può andare bene, anche se non troppo potente.

Se, invece, cercate una raclette grill per organizzare grigliate in compagnia, avete decisamente bisogno di un modello di grandi dimensioni, potente e con più accessori, per cuocere carne, pesce, verdure, ma anche per preparare salse e condimenti, utilizzando i pentolini.

Marca e prezzo

Scegliere una raclette di un marchio conosciuto e specializzato nella produzione di elettrodomestici per la cucina è sicuramente una prima garanzia di qualità. Le marche migliori sono quelle delle raclette che abbiamo inserito nella classifica, in particolare Severin, Princess e Klarstein.

Per quanto riguarda il prezzo, non valutatelo in senso assoluto, ma in rapporto alla qualità e alle caratteristiche dell'apparecchio. Una buona raclette di piccole dimensioni può costare dai 30 ai 40 euro, mentre quelle più grandi e accessoriate di solito costano dai 60 agli 80 euro.

Dove comprare la raclette? Le offerte online

Potete trovare le raclette grill in tutti i negozi di elettrodomestici e casalinghi più forniti. Non possiamo, però, garantirvi che troverete tutte le tipologie che abbiamo inserito nella nostra classifica, pur essendo le più vendute e meglio recensite, perché nei negozi fisici l'assortimento è sempre ridotto rispetto a quelli online, per ovvi motivi di spazio.

Tutte le raclette di cui vi abbiamo parlato sono disponibili su Amazon, dove nella categoria delle raclette grill troverete anche molti altri modelli, di tutti i tipi e fasce di prezzo. Tenete presente che online di solito i prezzi sono più bassi rispetto ai negozi fisici. Inoltre, su Amazon c'è la pagina dedicata alle offerte del giorno, in cui spesso si trovano anche piastre e altri utensili da cucina, quindi vi conviene sempre controllare.