I grembiuli da cucina sono degli accessori utilizzati dai cuochi professionisti e amatoriali per proteggere i vestiti dalle macchie e dallo sporco. Molto utilizzati in passato e immancabili nelle cucine delle nostre nonne, attualmente sono disponibili diverse tipologie di grembiuli, versatili e fantasiosi. In commercio, infatti, ci sono modelli regolabili, con pettorina o dotati esclusivamente di lacci da legare in vita. Inoltre, è possibile acquistare anche grembiuli per bambini, utili per stimolare la loro creatività, o personalizzabili che, insieme a quelli divertenti, rappresentano un'ottima idea regalo. Per quanto riguarda i tessuti, invece, i più comodi sono sicuramente quelli in fibra di poliestere e cotone e in tessuto jeans.

I 12 migliori grembiuli da cucina del 2020

Di seguito troverete i migliori grembiuli di quest'anno. Nella nostra selezione troverete i prodotti più acquistati online e che hanno ricevuto un maggior numero di recensioni positive.

Esonmus

Adatto sia per gli uomini che per le donne e dotato di tracolla regolabile, questi grembiuli da cucina regolabili di Esnomus sono realizzati con un materiale traspirante composto da fibra di poliestere e cotone, che li rende molto resistenti all'usura, ma non solo. Infatti, non si scoloriscono, non si restringono e sono sicuri, perché non contengono sostanze nocive. Sono dotati anche di due nastri che consentono di regolarli in base alla circonferenza della vita e due tasche frontali. Può essere utilizzato sia in casa che in ambienti professionali.

Uarter

Questi grembiuli divertenti di Uarter sono un regalo di coppia perfetto per cucinare con il proprio partner. Oltre ad essere spiritosi, sono anche comodi e realizzati con materiali di qualità. Si caratterizzano per la presenza di una fibbia regolabile che permette di poterli regolare facilmente e di adattarli alla propria fisionomia. Sulla parte frontale sono presenti ben due tasche che permettono di riporre gli utensili da cucina e di averli sempre a portata di mano. Il materiale che li compone, fibra di poliestere e cotone, è traspirante e resistente.

Aivtalk

Realizzato in tessuto jeans, che lo rende resistente all'usura, facile da pulire e utilizzabile a lungo, il modello proposto da Aivtalk, ideale sia per le donne che per gli uomini, permette di avere un look elegante anche quando si sta tra i fornelli. È dotato di fibbia regolabile intorno al collo, che permette adattarlo alla lunghezza del corpo, e di due fascette che consentono di adattarlo al proprio girovita. Può essere lavato a mano o in lavatrice e si asciuga rapidamente. La presenza di diverse tasche consente di avere a portata di mano diversi utensili da cucina.

Chengu

Questo set proposto da Chengu è composto da quattro grembiuli per bambini e bambine con cappelli da cuoco abbinati. Caratterizzati da colori vivaci ed utilizzabili sia dai maschietti che dalle femminucce, sono realizzati in poly-cotone traspirante, un materiale privo di sostanze tossiche e nocive e, di conseguenza,  perfetto per i più piccoli. Sono dotati di fibbia al collo per regolarli in altezza e di lacci per adattarli al corpo. Anche il cappello dispone di un elastico sul retro per essere indossati senza provocare fastidi. Si tratta di un'ottima idea per avvicinare i più piccoli alla cucina.

Siggi

Utilizzato come prodotto ufficiale della celebre trasmissione Masterchef, questo grembiule prodotto da Siggi è perfetto da utilizzare sia in una cucina professionale che in quella domestica. Si tratta di un modello unisex realizzato in cotone e poliestere, caratterizzato da una linea moderna, che si adatta al corpo e permette di muoversi senza impedimenti, e dalla presenza di un'ampia tasca posta in corrispondenza del fianco sinistro. È regolabile, dotato di pettorina e molto resistente ai lavaggi. La qualità è garantita dal marco Siggi.

Splaks

Questi due grembiuli eleganti di Splaks sono un mix perfetto di raffinatezza e comodità. La loro principale caratteristica è la presenza di due inserti sui lati realizzati in velluto che permettono di asciugarsi le mani rapidamente e senza difficoltà, non solo quando si cucina, ma anche quando si lavano i piatti. Sulla parte anteriore è presente un'ampia tasca, mentre la tracolla regolabile permette di adattarli al proprio corpo. Il materiale con il quale sono stati realizzati li rende impermeabili, facili da lavare e resistenti.

Viedouce

Questo grembiule da cucina con pettorina di Viedouce è perfetto per cucinare sia in casa che in una cucina professionale. Il suo principale punto di forza è il materiale utilizzato per realizzarlo, composto da ben tre strati che lo rendono impermeabile, resistente e morbido al contatto con la pelle. La tracolla può essere regolata rapidamente in base alle dimensioni del proprio corpo, concedendo un utilizzo comodo e senza fastidi. Sulla parte anteriore del grembiule sono presenti due ampie e comode tasche.

La Maglieria

Il modello realizzato da La Maglieria è personalizzabile con una foto, un disegno o una dedica: un'idea regalo perfetta per tutti gli appassionati di cucina. Oltre ad essere un grembiule spiritoso e divertente è anche comodo da indossare. Dispone, infatti, di lacci regolabili per adattarlo al girovita ed è realizzato in tessuto composto da poliestere e cotono traspirante e di qualità. La stampa che viene applicata, invece, resiste molto bene ai lavaggi. È disponibile in diversi colori e può essere acquistato ad un buon rapporto qualità/prezzo.

Discounted Cleaning Supplies

Realizzato interamente in cotone di alta qualità, questo modello proposto da Discounted Cleaning Supplies è dotato di lacci rinforzati che non solo garantiscono resistenza, ma lo rendono anche versatile ed adattabile a diverse fisionomie. Si caratterizza per la lunghezza, che arriva a coprire anche fin sotto le ginocchia, e per lo stile elegante, tipico delle cucine professionali. Il cotone è traspirante, resistente e, soprattutto, leggero, caratteristica che lo rende utilizzabile anche in ambienti caldi. Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo.

Gwhole

Questo set di Gwhole è composto da tre grembiuli da cucina senza pettorina che si legano direttamente in vita con dei lacci. Si tratta di una tipologia che copre solo la parte del corpo che va dalla vita fino alle ginocchia, anche se la lunghezza varia da modello a modello. Realizzati con un tessuto leggero, morbido ed impermeabile, possono essere utilizzati sia dagli uomini che dalle donne, e si caratterizzano per la presenza di ben tre tasche, una laterale e due frontali. Possono essere lavati in lavatrice e si asciugano molto rapidamente.

Hunter

Il set proposto da Hunter comprende sei grembiuli con pettorina multiuso realizzati in poly-cotone, un materiale traspirante che unisce la resistenza del poliestere alla morbidezza del cotone. Questo tessuto, inoltre, garantisce un'ottima resistenza ai lavaggi, leggerezza e comodità. Dispongono di lacci in vita regolabili e di tracolla che consentono di adattarli alle diverse fisicità. Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo che consente di acquistare sei grembiuli da cucina senza spendere troppo.

Unbekannt

Un grembiule da cucina per uomo spiritoso è questo proposto da Unbekannt, un'idea regalo perfetta per l'amico, il parente o il fidanzato che si si diverte a sperimentare nuove ricette e che ama trascorrere il suo tempo libero tra i fornelli. Insieme al grembiule, infatti, arriva anche un cappello da chef abbinato che completa la divisa da cuoco. Oltre ad essere divertente, entrambi i pezzi sono realizzati con materiali di qualità e sono comodi da indossare. Sono presenti dei lacci che consentono di adattare il grembiule ai diversi girovita.

Come scegliere il miglior grembiule da cucina

Per scegliere il miglior grembiule da cucina occorre valutare la tipologia, i materiali, la qualità e la pulizia.

Tipologia

Prima di acquistare questo accessorio molto versatile è importante capire per quale scopo lo si utilizzerà. In base alla destinazione d'uso, i grembiuli si dividono in modelli dotati di pettorina, quelli con lacci da legare in vita, quelli per bambini e quelli divertenti o personalizzabili, ideali per un regalo.

  • Grembiuli con pettorina: si tratta dei modelli più comuni ed utilizzati, sia dai cuochi professionisti, sia da quelli amatoriali. Sono generalmente regolabili grazie alla fibbia che va inserita intorno al collo e ai lacci per stringerli in vita. La presenza di queste due componenti permettono di adattarli a qualsiasi fisionomia, sia per quanto riguarda l'altezza, sia per quanto riguarda l'ampiezza del girovita. La presenza della pettorina, infine, permette di proteggere anche la parte superiore del corpo da eventuali macchie.
  • Grembiuli con lacci da legare in vita: utilizzati principalmente per servire gli ospiti ma perfetti anche per cucinare, questi grembiuli hanno una lunghezza inferiore rispetto a quelli precedentemente descritti perché non sono dotati di pettorina. Coprono, infatti, solo la parte inferiore del corpo, quella che va dalla vita fin sopra alle ginocchia, anche se la lunghezza può variare di modello in modello. Non dispongono di fibbia regolabile ma esclusivamente di lacci che servono per stringere il grembiule al girovita.
  • Grembiuli per bambini: attualmente disponibili sul mercato ci sono tanti modelli di grembiuli pensati per i bambini che possono essere indossati sia dai maschietti che dalle femminucce. Caratterizzati da colori vivaci e spesso venduti insieme a piccoli cappelli da cuoco, sono un regalo perfetto per avvicinare i più piccoli al mondo della cucina e per stimolare la loro creatività.
  • Grembiuli divertenti o personalizzabili: sono dei modelli simpatici che rappresentano un'ottima idea regalo per i fidanzati, gli amici o i parenti appassionati di cucina. Sono generalmente dotati di scritte divertenti o, nel caso di quelli personalizzabili, possono essere resi unici da una stampa con una foto, una dedica spiritosa o un nome. Oltre ad essere originali sono anche comodi e perfetti per l'utilizzo in cucina.

Materiali

I materiali utilizzati per realizzare i grembiuli sono il cotone, il poliestere, il poly-cotone, un mix di fibra di poliestere e cotone, e, ultimamente molto in voga, il tessuto jeans. Se il cotone garantisce morbidezza e comodità, il poliestere non si stropiccia, anche se risulta più rigido al contatto con la pelle. Un buon compromesso è rappresentato dal poly-cotone che unisce i vantaggi sia del cotone che del poliestere, dando vita ad un tessuto traspirante, resistente, che si stropiccia difficilmente e che è facile da lavare, sia a mano che in lavatrice. Un'ottima soluzione è anche il tessuto jeans, il classico denim, che è ancora più resistente e ugualmente facile da lavare e da asciugare. In ogni caso tutti i materiali che vengono utilizzati per realizzare questi accessori non sono antimacchia.

Qualità

La qualità di un grembiule da cucina è un fattore che dipende esclusivamente dai materiali che lo compongono. Il suggerimento è quello di acquistare un prodotto che duri a lungo, caratteristica generalmente conferita dai materiali sintetici. Un grembiule in poliestere o in poliestere e cotone, quindi, durerà sicuramente più rispetto ad uno interamente in cotone, più delicato. Ovviamente tutto dipende dalla frequenza di utilizzo ma, in ogni caso, si tratta di un accessorio che ha una durata anche di diversi anni, generalmente due per il cotone e cinque per il poliestere o poly-cotone.

Pulizia

Trattandosi di un accessorio che viene utilizzato per cucinare è fondamentale che sia facile da lavare e da pulire. Il primo suggerimento è quello di leggere attentamente le indicazioni riportate nella confezione che, generalmente, indicano qual è il lavaggio più appropriato. In ogni caso è sempre meglio scegliere un grembiule da cucina che sia lavabile sia a mano che in lavatrice, che si asciughi rapidamente e che resista bene alle alte temperature, in modo tale da poterli asciugare anche con un'asciugatrice se si ha necessità di averli subito pronti all'uso.

I grembiuli da cucina vanno lavati immediatamente dopo l'utilizzo per evitare che le macchie di olio, di sugo, ecc. vengano assorbite dal tessuto e diventino difficili da rimuovere. In caso di macchie ostinate, un suggerimento è quello di effettuare un prelavaggio, di immergere il grembiule in acqua calda e sapone e di lasciarlo in ammollo per 20 minuti.

Per rimuovere le macchie secche, invece, occorre semplicemente utilizzare una soluzione composta da tre cucchiaini di ammoniaca e due litri di acqua calda e di immergervi il grembiule per circa mezz'ora.

Una macchia d'olio, invece, andrà via anche solo con del comune detersivo per i piatti.