Il cuociuova è un piccolo elettrodomestico utile per cuocere le uova, con il vapore o l'acqua calda, in poco tempo e senza sbagliare. I cuociuova, elettrici, a batterie e da forno a microonde, sono molto utilizzati nei paesi Nord europei, mentre solo da poco tempo stanno entrando nelle cucine degli italiani, diventando utensili indispensabili per preparare alla perfezione uova bollite, alla coque, barzotte o sode. Questo elettrodomestico si sta diffondendo anche in Italia perché le uova sono da sempre un ingrediente base della dieta mediterranea che si presta numerose e gustose preparazioni. Inoltre è un alimento proteico e che contiene pochi grassi, l'ideale per una colazione ricca e che dia la giusta dose di energia per affrontare la giornata senza assumere zuccheri.

In commercio è possibile acquistare modelli in plastica, acciaio inossidabile o in silicone, indicati per la cottura delle uova senza guscio.

Scopriamo insieme nel dettaglio cos'è questo elettrodomestico, come funziona, quali sono i migliori attualmente disponibili e come sceglierli in base alle proprie esigenze quotidiane.

Cos'è un cuociuova e come funziona

Un cuociuova viene utilizzato in cucina per preparare rapidamente e alla perfezione le uova bollite, sode, barzotte e alla coque, utilizzando il vapore o l'acqua calda. Si tratta di un utensile che viene principalmente utilizzato nei Paesi del Nord Europa la cui popolazione è più abituata a consumare le uova, soprattutto a colazione. Dal momento che sono un alimento base della dieta mediterranea e che le abitudini alimentari del nostro paese stanno cambiando, contaminandosi con quelle provenienti proprio da quell'area geografica, utilizzare un elettrodomestico apposito per cuocere le uova sta diventando un'abitudine diffusa anche in Italia e nel resto dell'Europa. Alimento versatile, proteico e privo di grassi, può essere consumato non solo a colazione ma anche a pranzo o a cena, potendo essere utilizzato per preparare tante ricette differenti. Cuocere le uova non è però sempre semplice e, soprattutto per i meno esperti, può richiedere non solo molto tempo, ma anche diversi tentativi, trattandosi di un ingrediente delicato e che può rompersi facilmente. Proprio per questo motivo un elettrodomestico di questo tipo può essere un valido aiuto per chi consuma abitualmente questo prodotto.

Un cuociuova può funzionare attraverso la corrente elettrica, con le batterie o utilizzando direttamente nel microonde. La maggior parte dei modelli attualmente disponibili in commercio fanno parte della prima categoria. Per utilizzarli occorre semplicemente riempire il serbatoio di acqua, inserire le uova, chiudere il coperchio e attaccare la spina. Quelli che funzionano a batterie o nel forno a microonde, invece, non hanno bisogno dell'alimentazione e, per scaldare l'acqua, occorre, nel primo caso, l'azione delle batterie mentre, nel secondo caso, la potenza del microonde. Per quanto riguarda la forma dei cuociuova a batterie o che funzionano nel microonde, hanno solitamente una struttura molto piccola e compatta. Una seconda distinzione che è possibile effettuare è quella relativa alle tipologie di cottura che questi elettrodomestici possono effettuare, suddividendosi in cuociuova a vapore e cuociuova ad acqua calda. Parleremo dettagliatamente delle loro caratteristiche nella guida all'acquisto.

I migliori cuociuova del 2020

Ecco quali sono i migliori cuociuova di quest'anno. Abbiamo stilato una lista contenete quelli che hanno ricevuto un maggior numero di recensioni positive da parte degli utenti che hanno acquistato online.

Severin EK 3156

Pratico, intuitivo e facile da utilizzare, Severin EK 3156 è un prodotto capiente indicato per le famiglie, dato che può cuocere fino a sei uova contemporaneamente. Grazie alla presenza del regolatore di cottura con controllo elettronico è possibile ottenere facilmente la cottura desiderata, senza sbagliare. È composto da una vasca do cottura realizzata in materiale antiaderente e di un coperchio trasparente incernierato. La potenza è di 400 W.

Pro: la presenza di un segnale acustico avverte quando le uova sono cotte, aiutando a raggiungere ottimi risultati di cottura. Risulta un ottimo prodotto da utilizzare quotidianamente.

Contro: alcuni utenti Amazon hanno riscontrato delle difficoltà nell'individuare la giusta temperatura per la cottura delle uova alla coque.

Russel Hobbs 14048-56

Realizzato in acciaio inossidabile satinato e con un coperchio trasparente, Russel Hobbs 14048-56 è un elettrodomestico che può cuocere nello stesso momento ben sette uova sode e tre uova al vapore, garantendo risultati sorprendenti in poco tempo. Il coperchio è facilmente rimovibile dalla base grazie alla presenza di un manico resistente al calore. Le componenti risultano facilmente smontabili, rendendo più semplice la pulizia. La potenza è di 365 W.

Pro: in dotazione arriva anche un bicchiere/dosatore che riporta l'esatta quantità di acqua da utilizzare per ottenere i risultati di cottura desiderati.

Contro: stando a quanto emerge dalle recensioni online il cavo di alimentazione risulta leggermente corto.

Arendo Sevencook

Arendo Sevencook è un bollitore per uova realizzato in resistente acciaio spazzolato anticorrosione, ideale per preparare gustose ricette per tutta la famiglia. Questo modello riesce a cucinare alla perfezione fino a sette uova grazie al regolatore del grado di durezza adattabile (coque, medio sodo). La presenza di un segnale acustico integrato permette di capire facilmente quando le uova sono cotte alla perfezione. Le dimensioni compatte lo rendono adatto anche alle cucine meno spaziose. La potenza è di 400 W.

Pro: questo elettrodomestico risulta molto pratico e funzionale, grazie anche alla presenza della funzione di mantenimento del calore. I piedini di gomma antiscivolo lo rendono molto stabile.

Contro: chi lo ha acquistato ha riscontrato difficoltà nella comprensione delle istruzioni.

Tristar EK-3076

Dalle dimensioni compatte e molto facile da utilizzate, Tristar EK-3076  permette di cuocere alla perfezione sette uova alla coque, sode o dalla cottura media. È dotato di un coperchio in acciaio inossidabile che consente la fuoriuscita del vapore, di un misurino con fora uovo per evitare che si rompano durante la cottura. Oltre a questo accessorio arrivano in dotazione anche un vassoio portauova e un misurino. Dispone anche di  segnale acustico. La potenza è di 360 W.

Pro: risulta poco ingombrante ed esteticamente gradevole, caratteristiche che permettono di tenerlo anche esposto in cucina.

Contro: alcuni utenti Amazon segnalano che il coperchio in acciaio inox tende a riscaldarsi quando l'elettrodomestico è in funzione.

Cuisinart CEC10E

Con una potenza di ben 600 W, Cuisinart CEC10E è un prodotto capace di cuocere contemporaneamente ben dieci uova sode, alla coque o di cottura media, fino a quattro uova in camicia e un omelette. È composto dal coperchio e dal piatto in acciaio spazzolato inossidabile e di accessori lavabili in lavastoviglie. In dotazione arrivano due supporti porta uova, un piatto per le uova in camicia e un bicchiere dosatore che indica la quantità di acqua da utilizzare per le diverse cotture.

Pro: si tratta di un prodotto affidabile, adatto anche per un utilizzo intensivo. Trattiene l'odore delle uova evitando di farlo diffondere in cucina.

Contro: stando a quanto emerge da alcune recensioni, le dosi sul misurino non sono ben leggibili.

Clatronic EK 3321

Leggero e poco ingombrante, Clatronic EK 3321 è ideale per cuocere contemporaneamente sette uova. È composto da una base, un contenitore per sette uova, un coperchio, un dosatore per l'acqua con forauovo integrato. La base ed il coperchio sono realizzati in acciaio inossidabile di alta qualità. Dispone di una manopola che consente di stabilire il livello do cottura desiderato per le uova e di segnale acustico che avvisa quando la cottura è terminata. La potenza è di 400 W.

Pro: con questo cuociuova è anche possibile realizzare diverse cotture contemporaneamente.

Contro: non è dotato di funzione di autospegnimento automatico per cui, a cottura ultimata, occorre spegnerlo manualmente.

Princess 262041

Princess 262041 è un elettrodomestico che permette di cuocere le uova in modo pratico e veloce con risultati ottimali di cottura. Ideale per cuocere da una a sei uova contemporaneamente, è dotato di un pratico bicchiere dosatore dotato di perforatore di uova che evita la rottura del guscio durante la cottura. Dispone di tre livelli di cottura ed è formato da una base riscaldante riscaldante, che funge anche da vaschetta dove inserire l'acqua, da un supporto per appoggiare un massimo di 6 uova e da un coperchio forato trasparente.

Pro: il rapporto qualità prezzo che consente di acquistare un ottimo cuociuova da utilizzare per tutta la famiglia senza spendere troppo.

Contro: è presente un timer di fine cottura che avverte quando il processo è terminato ma non spegne automaticamente l'elettrodomestico.

Beper

Il modello realizzato da Beper è stato pensato per ridurre il tempo da dedicare alla preparazione di ricette a base di uova. Può contenere fino a sei uova, dispone di segnale acustico integrato che avverte della fine della cottura, di piatto riscaldante e antiaderente e di misurino completo di forauova per evitare che il guscio si rompa. La potenza è di 400 W, sufficiente per cuocere velocemente e alla perfezione sei uova contemporaneamente.

Pro: si tratta di un elettrodomestico dall'ottimo rapporto qualità/prezzo ideale per un utilizzo quotidiano.

Contro: non vengono segnalate particolari criticità emerse dall'utilizzo di questo prodotto.

Huhuday: cuociuova in silicone

Il set di cuociuova in silicone alimentare realizzato da Huhuday composto da sette pezzi utili per cucinare le uova senza il guscio. Utile per preparare uova sode, strapazzate, mini frittate e non solo, per utilizzarlo occorre semplicemente versare le uova all'interno degli stampi, chiudere il coperchio, ed inserirli in una pentola da cucina contenente dell'acqua bollente. La cottura può variare dai 10 ai 15 minuti, a seconda di come si preferisce consumare le uova. Per lavarli occorre semplicemente sciacquarli sotto l'acqua corrente.

Pro: questo set è molto utile soprattutto per preparare delle uova sode da servire direttamente in tavola prive di guscio.

Contro: tutti gli utenti Amazon si ritengono soddisfatti dell'acquisto.

Excelsa Cocò

Dal design divertente e dalle dimensioni compatte Excelsa Cocò è una tipologia di cuociuova da utilizzare all'interno del forno a microonde. Realizzato in ceramica, può cuocere alla perfezione e in poco tempo 3 uova sode: occorre semplicemente aggiungere dell'acqua nella base dell'elettrodomestico e posizionare le uova nell'apposito supporto. Il diametro di 12 cm, l'altezza di 6 cm e  la forma che richiama quella di una gallina lo rendono perfetto da esporre a vista in cucina quando non viene utilizzato.

Pro: si tratta di un prodotto facile da utilizzare, comodo, che permette di cucinare in poco tempo e con il minimo sforzo.

Contro: alcuni utenti avrebbero preferito un elettrodomestico dalle dimensioni leggermente più grandi per cuocere più uova.

Come scegliere il miglior cuociuova

Per scegliere il miglior cuociuova per le proprie esigenze bisogna tenere in considerazione le tipologie disponibili, i materiali, la capienza, il design, i consumi, la praticità e la pulizia. Analizziamo insieme questi fattori.

Materiali

I cuociuova possono essere realizzati in acciaio inox o in plastica. I primi sono sicuramente più resistenti, anche se rendono il prodotto leggermente più costoso. Un buon compromesso è rappresentato dai prodotti che hanno componenti sia in plastica dura, sia in acciaio inossidabile. Se si decide di acquistarne uno con delle componenti in plastica è necessario assicurarsi che sia privo di sostanze dannose che possono svilupparsi con le alte temperature. È  importante, quindi, assicurarsi ce ci sia l'etichetta 100% BPA free.

Tipologie

I cuociuova disponibili in commercio si differenziano in base al loro funzionamento e si suddividono in modelli elettrici, a batteria e quelli da forno a microonde. Mentre quelli appartenenti alla prima categoria, che sono i più diffusi sul mercato, funzionano attraverso la corrente elettrica, quelli appartenenti alla seconda e alla terza categoria funzionano senza alimentazione a cavo. Delle loro caratteristiche e della loro struttura abbiamo parlato nel paragrafo precedente. Concentriamoci ora su un'ulteriore distinzione che tiene conto delle modalità di cottura e che suddivide questi piccoli elettrodomestici in cuociuova a vapore e cuociuova ad acqua calda.  Scopriamo insieme quali sono le loro principali caratteristiche.

  • Cuociuova a vapore: questa tipologia sfrutta l'azione del vapore per cuocere le uova. La loro struttura è abbastanza semplice, essendo composti da una vaschetta, nella quale va versata l'acqua, e di una griglia dotata di contenitore nel quale andranno inserite le uova. Sulla griglia va posto un coperchio, composto in acciaio inossidabile o in plastica, che ha il compito di concentrare all'interno dell'elettrodomestico il vapore necessario per procedere con la cottura.
  • Cuociuova ad acqua calda: questo modello cuoce le uova utilizzando l'acqua calda. Sono composti da una vaschetta che contiene l'acqua calda e nella quale vanno inserite le uova che, per essere cotte in modo uniforme, devono essere completamente sommerse. La presenza di una piastra riscaldante consente all'acqua di raggiungere la temperatura giusta, mentre la presenza di contenitori singoli per le uova consentono di inserirle e di estrarle con grande facilità. Queste tipologie, a differenza di quelle descritte in precedenza, sono sempre dotate di comandi per regolare accensione/spegnimento e la temperatura.

Capienza

In commercio sono disponibili prodotti con capienze diverse. Quelli più piccoli sono solitamente quelli da forno a microonde e quelli che funzionano con le batterie, dalla forma piccola e compatta, e che possono contenere anche un singolo uovo. I cuociuova elettrici sono invece quelli più capienti e che arrivano a contenere anche 8 uova. Si tratta di un modello consigliato per una famiglia che consuma abitualmente questo alimento.

Design

Un elettrodomestico di questo tipo, se utilizzato con una certa frequenza viene generalmente esposto in cucina. Proprio per questo motivo è importante sceglierne uno con una forma gradevole, moderna e particolare. Disponibili online e nei negozi ci sono cuociuova dalla forma rettangolare, tonda, quadrata o alcuni, molto simpatici, che richiamano la forma di uovo.

Consumi

I cuociuovo  tendenzialmente consumano poco e possono essere utilizzati frequentemente senza spendere troppo. Si tratta, infatti, di un elettrodomestico che non resta acceso a lungo, che concede tempi di cottura molto rapidi e che non viene impiegato quotidianamente.

Pulizia

Acquistare un prodotto che sia facile da pulire è di fondamentale importanza. Questo aspetto è principalmente legato alla tipologie di cuociuova e ai materiali utilizzati. Quelli elettrici, per esempio, sono composti dalla vaschetta dell'acqua solitamente fissa, mentre le altre componenti possono essere smontati e lavati facilmente a mano. I modelli che funzionano nel forno e microonde, invece, possono essere lavati anche in lavastoviglie.

Come utilizzare un cuociuova

Per utilizzare un cuociuova elettrico occorre semplicemente inserire l'acqua utilizzando l'apposito dosatore. I dosatori che arrivano in dotazione sono generalmente graduati per aiutare ad impiegare la giusta quantità di acqua per il tipo di cottura desiderata. Questi accessori, inoltre, sono dotato di un ago che serve per forare il guscio. Dopo aver inserito l'acqua nella vaschetta dell'elettrodomestico, bisogna bucare le uova per evitare che il guscio si rompa durante la cottura. Dopo aver effettuato questo passaggio è possibile posizionare le uova all'interno degli appositi alloggiamenti, azionare il timer, impostare la temperatura di cottura desiderata ed accendere l'elettrodomestico. Solitamente un segnale acustico avverte quando la cottura è ultimata e, se presente, la funzione di autospegnimento automatico arresta il funzionamento dell'elettrodomestico.

Un discorso a parte va fatto per i cuociuova che si utilizzano nel forno a microonde. In questo caso occorre semplicemente aggiungere l'acqua all'interno della vaschetta, posizonare le uova ed inserirlo nel forno a microonde. Sarà poi la potenza del forno a riscaldare l'acqua e a cuocere le uova. Lo stesso procedimento vale per quelli a batterie: ovviamente in questo caso l'acqua viene riscaldata dall'elettrodomestico stesso una volta acceso.