Le borse termiche sono delle borse termoisolanti che mantengono il cibo o le bibite in caldo o in freddo. Sono degli accessori particolarmente utili in estate, quando si portano in spiaggia pietanze fredde o bevande, ma anche in inverno, quando si pranza fuori per studio o per lavoro e si vuole gustare un piatto caldo. In primavera invece, la stagione dei pic nic, sono indispensabili per portare con sé tutto l'occorrente per un pranzo all'aria aperta.

Quelle piccole, morbide e con manici o tracolla, vengono utilizzate quotidianamente da chi pranza fuori casa, mentre quelle grandi, rigide o a forma di zaino o di trolley, sono particolarmente utili per chi ama lunghi viaggi e escursioni. Attualmente disponibili in commercio sono i modelli classici che si utilizzano con i ghiaccioli o le borse termiche elettriche, che funzionano attraverso una presa e che sono utilizzabili anche in auto.

Grazie al sistema termico di cui sono dotate, sono degli accessori fondamentali per portare fuori casa il cibo e per conservarlo per ora senza che perda il suo gusto o si guasti.

Le 13 migliori borse termiche del 2020

Ecco quali sono le migliori borse termiche di quest'anno. Abbiamo selezionato i modelli più venduti e meglio recensiti dagli utenti che hanno acquistato online.

Guzzini

Questa borsa termica di Guzzini è un modello perfetto da utilizzare quotidianamente, indicato per chi pranza fuori casa per lavoro o per l'università. Le dimensioni sono molto compatte (22 x 18 x 22 cm), caratteristica che consente di portarla comodamente in giro, mentre il materiale morbido ed i colori la rendono anche bella da sfoggiare. Include un pratico contenitore ermetico, adatto al frigo e al forno a microonde. Il pratico manico permette di trasportarla facilmente anche solo con una mano. I materiali che la compongono sono assolutamente termoisolanti e di alta qualità. La capacità è di 1400 cc.

Lifewit

Con una capacità di ben 15 L che consente di inserire tutto ciò che occorre per un pranzo, questo modello di Lifewit risulta compatto e non ingombrante, nonostante sia dotato di tasche, scomparti e di un capiente spazio interno. Basti considerare che nella tasca principale è possibile inserire ben 24 lattine. Le sue dimensioni, che misurano 30 x 23 x 23 cm, consentono di trasportarla senza difficoltà, anche grazie ad una maniglia imbottita e ad una tracolla rimovibile. Quando non è utilizzata può essere piegata per conservarla senza farle occupare troppo spazio. Dispone di una cerniera bidirezionale, che garantisce una facile apertura e chiusura della borsa, ed è realizzata con un tessuto idrorepellente e resistente alla sporco.

Mobicool MB32

Mobicool MB32 è una borsa termica elettrica. Si tratta di un modello morbido dotato di una tecnologia che consente di metterla sotto carica prima di essere utilizzata e portata ovunque si desideri. Grazie a questa caratteristica mantiene perfettamente il cibo o le bevande fredde senza l'utilizzo dei ghiaccioli o di particolari rivestimenti interno o esterni. Questa particolare tipologia, infatti, può essere messa a caricare comodamente direttamente in auto, in modo tale da conservare il contenuto ad una temperatura ottimale fino a quando non si arriva alla meta stabilita. Dispone di manici e di tracolla, utili per rendere comodo il trasporto, ed ha una capacità di ben 32 L. Le dimensioni sono 43 x 23 x 40 cm.

Esonmus

Realizzata con un materiale impermeabile, che protegge il cibo non solo dall'acqua ma anche dallo sporco, la borsa per il pranzo di Esnomus è l'ideale per portare il cibo ovunque si voglia, senza problemi. I materiali che la compongono, infatti, sono anche resistenti, non si danneggiano, e, soprattutto, sono certificati per il contatto alimentare. All' interno è imbottito con schiuma EPE da 10 mm, che "blocca" la temperatura e prolunga il tempo di mantenimento in caldo/freddo fino a 8 ore, il 20% in più rispetto ad altri modelli. Dispone di una tracolla che facilita il trasporto, di una doppia chiusura a cerniera bidirezionale. La capienza è di 10 L e misura 24 x 17.5 x 22 cm.

PuTwo

La borsa termica con manico e tracolla di PuTwo riesce a mantenere il cibo caldo o freddo anche fino a 8 ore. Si tratta di un modello realizzato in tessuto Oxford impermeabile, imbottito con con schiuma EPE da 10 mm e con fodera in lamina di alluminio. Tutte queste componenti, messe insieme, garantiscono una conservazione ottimale degli alimenti, oltre che resistenza e affidabilità. Ha una capienza di 8 L e misura 21 x 8 x 24 cm: questo vuol dire che non è ingombrante ed è facile da trasportare, nonostante sia composta da diverse tasche e scomparti. Per avere un'idea della sua capienza segnaliamo che all'interno possono essere inserite circa 10 lattine. Dispone di tracolla staccabile, di impugnatura, molto utile per il trasporto, e di una cintura sicura e resistente.

B.Prime

Spaziosa, capiente e perfetta per contenere il pranzo per tutta la famiglia, il modello con tracolla realizzato da B.Prime ha una capacità di ben 20 L ed un'altezza tale da poter contenere anche delle bottiglie d'acqua grandi. Leggera, morbida, colorata e dal design moderno, è realizzata con materiali molto robusti e comodamente lavabili in lavatrice. Si caratterizza per la presenza di una base isolante di 3 mm di spessore in PEVA, un materiale altamente isolante che mantiene fresche per ore le bibite. La borsa è dotata di una tasca esterna richiudibile, di due tasche in rete, di manici e di tracolla. Infine, la borsa è molto durevole grazie al resistente materiale impiegato e alla robusta lavorazione. Misura 36 x 26 x 22 cm

Viedouce

La borsa isotermica di Viedouce è composta da ben 3 strati che garantiscono un'eccellente conservazione del caldo e del freddo, a seconda delle esigenze. Lo strato esterno è in tessuto Oxford ad alta densità, quello interno è costituito da un foglio di alluminio, mentre quello intermedio è costituito da schiuma EPE di 8 mm di spessore. Dispone di una tracolla rimovibile che offre molteplici possibilità di trasporto senza sforzo e di due tasche laterali in rete. Ha una capacità di ben 18 L, sufficiente per organizzare ordinatamente e conservare alla perfezione tutto il cibo necessario per un picnic o una gita in famiglia. Le dimensioni sono 38 × 23 × 28 cm.

Thermos Radiance

Thermos Radiance ha una capacità di ben 30 L. Risulta, quindi, molto utile per contenere tutto il necessario per un pic nic in famiglia o una gita con gli amici. Oltre ad essere spaziosa e molto capiente, segnaliamo che è realizzata con un tessuto resistente all'acqua, allo sporco e anti-macchia, caratteristiche che permettono di proteggere il cibo dagli agenti esterni e di conservarlo in modo sicuro ed igienico. Le dimensioni del prodotto, 27 x 33 x 34 cm, sono tali da garantire spazio sufficiente senza ingombro. Dispone di tracolla, chiusure sicure e di diverse tasche, tra le quali segnaliamo le due laterali in rete molto utili e pratiche.

Campingaz

Campingaz Fold'N Cool è una borsa morbida con manici e tracolla dall'ottimo rapporto qualità/prezzo, semplice, essenziale ma dotata di tutto ciò che occorre per renderla comoda e funzionale. Realizzata con materiali resistenti, di alta qualità e facilmente lavabili, riesce ad isolare alla perfezione i cibi e le bevande inserite all'interno, grazie alla presenza all'interno dell'imbottitura della schiuma EPE, indispensabile per mantenere fresche per ore bevande ed alimenti. Ulteriori punti di forza sono gli spallacci imbottiti, che consentono di trasportala comodamente e con facilità, e il manico per afferrarla anche con una sola mano. Le dimensioni, 20 x 32 x 37,5 cm, la rendono compatta e poco ingombrante, nonostante la capacità di ben 20 L.

Lokass

Caratterizzata da una stampa floreale, la borsa termica con manici per donna Lokass è una borsa dallo stile elegante con una capacità di 6 L. È realizzata in materiale di nylon ecologico di alta qualità e ha un rivestimento in poliestere resistente allo sporco, facile da pulire, impermeabile e durevole, in grado di mantenere la temperatura degli alimenti. Le cerniere in metallo sono resistenti, mentre i comodi manici sono spessi, pensati per trasportarla senza sforzo e senza fatica. Dispone di una tasca principale e di un'altra altrettanto spaziosa per contenere altri oggetti. Le dimensioni sono 29,2 x 16,5 x 20,8 cm e risulta molto leggera.

Upstartech

La borsa termica a forma di zaino di Upstartech garantisce un buon isolamento termico grazie ai materiali che la compongono. La superficie esterna, infatti, è realizzata in tessuto Oxford impermeabile, mentre è anche presente un rivestimento in alluminio con fodera in polietilene che garantisce una conservazione ottimale della temperatura interna. Il cibo e le bevande inserite all'interno possono essere mantenuti caldi o freddi per 5/6 ore. Dispone di ben due sezioni che possono contenere separatamente i cibi caldi e freddi e di un piccolo scomparto per la frutta o gli snack. Il retro dello zaino è traspirante. Ha una capacità di 18 L.

Papillon AFT

Papillon AFT è un modello a forma di trolley molto comodo soprattutto per quanto riguarda il trasporto, grazie alla possibilità di poterlo trascinare attraverso l'ampio manico. Questo vuol dire che può essere riempito tranquillamente con tutto il cibo o le bevande che occorrono per un pic nic o una lunga escursione senza temere di affaticarsi o sforzarsi troppo per portarlo in giro. Segnaliamo anche la presenza di due ruote che facilitano ulteriormente il trasporto. Dispone di una tasca con cerniera posta sulla parte frontale e di un'apertura con velcro sulla sommità. Misura 40 x 20 x 41 cm ed ha una capacità di ben 38 L, sufficiente per una famiglia composta da 4/5 persone.

Severin KB 2922

Severin KB 2922 è una borsa termica rigida elettrica con una capacità di 20 L che può essere utilizzato per mantenere i cibi sia in caldo che in freddo. Si tratta di un modello che può essere utilizzato tranquillamente con il massimo risparmio energetico, grazie alla classe di efficienza energetica A++ e la presenza della funzione ECO. Risulta molto utile per tenere in fresco cibo e bevande durante i viaggi in auto, è silenzioso ed è dotato di pratico manico che agevola il trasporto. Le dimensioni sono di 29.7 x 39.8 x 41.6 cm ed ha una potenza di 58 W.

Come scegliere la migliore borsa termica

Per scegliere la migliore borsa termica per le proprie esigenze occorre tenere in considerazione le tipologie disponibili, le forme, la capienza e dimensioni, i materiali, la capacità di isolamento, la praticità e la pulizia.

Tipologie disponibili

I modelli attualmente disponibili in commercio si suddividono in borse termiche normali e borse termiche elettriche, ultimamente molto in voga. Le prime sono quelle realizzate con materiali termoisolanti che vengono utilizzate per mantenere il cibo e le bevande fresche attraverso i ghiaccioli, utensili a forma di mattonella che, prima di essere nella tasca principale della borsa, vanno conservati nel vano congelatore. Grazie ai ghiaccioli e ai diversi materiali che compongono la borsa, tutto ciò che viene inserito all'interno di essa viene conservato ad una temperatura fredda, ideale per preservarne la freschezza, per un tempo che va da un minimo di 3 fino ad un massimo di 8 ore consecutive, fin quando la temperatura interna non raggiunge quella esterna. Generalmente questi modelli vengono utilizzati per i pic nic, le escursioni o le gite fuori porta.

Le borse termiche elettriche, invece, funzionano attraverso una normale presa per la corrente elettrica o l'accendisigari dell'automobile o del camper, garantendo il mantenimento della temperatura ottimale di conservazione dei cibi fino a 24 ore o fin quando non viene staccata dalla presa. Proprio per questa caratteristica sono particolarmente indicate per affrontare anche lunghi viaggi o escursioni che durano qualche giorno. A tal proposito, se si decide di acquistare un modello appartenente a questa categoria, è fondamentale valutare la potenza del motore e la durata della refrigerazione che la borsa è capace di garantire una volta staccata dalla presa.

Sono disponibili modelli morbidi e borse termiche rigide, i primi realizzati con materiali isolanti che si trovano all'interno, mentre i secondi in plastica dura.

Forme

Per quanto riguarda le forme disponibili, oltre alle tradizionali con tracolla o manici, sono disponibili quelle a forma di zaino o a forma di trolley, molto utili per chi deve portare fuori casa grosse quantità di cibo o di bevande per un viaggio o per un'escursione senza affaticarsi troppo. Sono tipologie, quindi, non adatte ad un utilizzo quotidiano.

Capienza e dimensioni

La capienza di una borsa termica si misura in litri. Ovviamente in questo caso tutto dipende dall'utilizzo che si ha intenzione di farne e, prima di acquistarne una, è fondamentale avere ben chiaro quale sarà il suo scopo (la si utilizzerà per portare il pranzo a lavoro, per un pic nic con tutta la famiglia, per un'escursione o un viaggio lungo, ecc.) Ovviamente maggiore saranno i litri, e quindi la capienza, più saranno i cibi o le bevande che potranno essere inserite all'interno della tasca principale. Di conseguenza, se si vuole acquistare una da utilizzare quotidianamente per il lavoro o l'università è opportuno scegliere un modello dalle dimensioni compatte. Se, invece, lo scopo è quello di affrontare un viaggio o di organizzare un pic nic bisogna necessariamente sceglierne una grande che consenta di portarsi dietro tutti i cibi e le bevande che occorrono.

Materiali

I materiali devono essere necessariamente resistenti e di alta qualità. Le migliori borse termiche sono generalmente formate da un materiale esterno anti-macchia, idrorepellente e resistente allo sporco, caratteristiche fondamentali non solo per conservare il cibo in modo igienico e sicuro, ma anche per lavarle e pulirle facilmente e senza fatica. Per quanto riguarda i materiali interni, invece quelle più efficaci e che garantiscono un mantenimento ottimale della temperatura di conservazione  sono formate da diversi strati, generalmente composti da uno più interno dotato di un foglio di alluminio e uno intermedio è costituito da schiuma EPE, con spessore che varia da un modello all'altro. È proprio questa particolare schiuma che mantiene freschi cibi e bevande.

Capacità di isolamento

La capacità di isolamento, sia per i modelli normali che per quelli elettrici, deve essere ottimale. Proprio per questo motivo è importante che non solo i materiali siano di alta qualità, ma che anche le cerniere ed ogni rifinitura presente siano fatte in modo tale da garantire che non avvenga uno scambio di temperatura tra l'interno e l'esterno. La borsa, infatti, deve essere sempre chiusa ermeticamente.

Praticità

Per praticità intendiamo la presenza di diverse tasche e scomparti, oltre a quello principale, della tracolla o dei manici. In commercio, infatti, sono disponibili modelli molto semplici, composti da un unico vano, e quelli dotati di diverse tasche, frontali o laterali, generalmente a rete. Queste tipologie sono sicuramente più comode da utilizzare, perché consentono di separare pietanze differenti, le bevande o di inserire altri oggetti, come tovaglioli, posate e non solo. Per quanto riguarda il trasporto invece, le borse più comode sono sicuramente quelle con la tracolla, molto utile soprattutto se il carico è eccessivo, faticoso da trasportare a mano.

Pulizia

La borsa termica va accuratamente pulita dopo ogni utilizzo, possibilmente con acqua e bicarbonato, una soluzione molto efficace per igienizzarla e per rimuovere gli odori e i residui dei cibi. Dopo averla pulita occorre asciugarla con attenzione per evitare che si formino muffe e batteri.

Come utilizzare una borsa termica

Inserire all'interno della borsa termica cibi e bevande già fredde, senza dimenticare di aggiungere i ghiaccioli, elementi indispensabili per garantire una temperatura iniziale di conservazione che non superi i 4°. Un suggerimento per ottimizzare la conservazione è quello di utilizzare due borse diverse, una per i cibi e una per le bevande. In questo modo si eviterà di aprire continuamente il contenitore anche solo per prendere da bere. La borsa, infatti, va aperta il meno possibile per evitare che la temperatura esterna alteri quella interna. Inoltre, separare i cibi e le bevande, evita che ci sia una contaminazione di odori e di sapori. Di conseguenza occorre controllare che sia sempre ermeticamente chiusa. Un altro consiglio è quello di non lasciarla mai al sole e di disporre i cibi ordinatamente, posizionando sulla base quelli che verranno consumati per ultimi.