ingredienti
  • Pomodorini ciliegia 1 Kg
  • Zucchero semolato 225 gr • 146 kcal
  • Zucchero di canna 225 gr • 380 kcal
  • Peperoncino rosso 1 • 15 kcal
  • Basilico fresco q.b.
  • Coriandolo fresco q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La marmellata di pomodori è una conserva semplice e deliziosa, ideale da preparare a fine estate, per avere in dispensa questa confettura di pomodori rossi pronta da gustare. Potete spalmarla sulle bruschette, sui crostini o sul pane tostato, ma è ottima soprattutto abbinata a formaggi stagionati o salumi; potete gustarla come sfizioso antipasto, per un aperitivo o, ancora, per accompagnare pietanze salate. Questa deliziosa marmellata di pomodori sarà preparata con pomodorini, zucchero, basilico, coriandolo e peperoncino. Il tutto sarà versato nei vasetti di vetro sterilizzati e consumata subito o conservata. Ma ecco come prepararla passo passo.

Come preparare la marmellata di pomodori rossi

Mettete i pomodorini in una pentola con l'acqua (1), coprite con il coperchio e cuocete per 7 minuti (2). Sollevate i pomodorini con la schiumarola, metteteli in una ciotola e frullateli con il frullatore a immersione (3).

Passateli attraverso un colino a maglie strette (4), così da ricavare solo la polpa. Mettete il pomodoro in una pentola, aggiungeto lo zucchero semolato e lo zucchero di canna (5). Unite anche il basilico, il coriandolo e il peperoncino (6).

Cuocete a fuoco medio per circa 20 minuti, finché il sugo non diventa denso (7). Trasferite la marmellata nei barattoli (8), lasciate raffreddare completamente e richiudete. La vostra marmellata di pomodori rossi è pronta per essere gustata (9).

Consigli

Per la preparazione della marmellata di pomodori potete utilizzare i pomodori ciliegino, i picadilly, i datterini o i San Marzano: importante che i pomodori siano maturi ma sodi e poco acquosi.

Anche se tratta di una confettura adatta a preparazioni salata, per la preparazione occorre utilizzare lo zucchero, ingrediente che contrasta l'acidità del pomodoro senza alterare il sapore o il profumo del resto degli ingredienti.

Per controllare che la marmellata abbia raggiunto la giusta consistenza, versatene un po' su un piattino e inclinatelo leggermente: se la marmellata scende lentamente allora è pronta.

Per realizzare una conserva di pomodori sicura è importante sterilizzare i vasetti di vetro e utilizzare dei tappi sempre nuovi e sigillati. Precauzioni importante per evitare la formazione di batteri.

Se vi è piaciuta questa ricetta, preparate anche la marmellata di pomodori verdi, gustosa e originale.

Conservazione

Se volete conservare la marmellata di pomodori per 2-3 mesi, mettete i barattoli ben chiusi in una pentola capiente, coprite con acqua e portate a ebollizione. Lasciate sobbollire per 20 minuti, spegnete il fuoco e fate  raffreddare i barattoli nella pentola, quindi conservate, poi, in dispensa. Una volta aperta, la marmellata di pomodori va conservata in frigo per 2-3 giorni ben chiusa.