La macchina da caffè a capsule è un elettrodomestico progettato per poter gustare un espresso cremoso come quello che preparano al bar. Tra tutte le macchine da caffè in vendita, quelle a capsule sono le più pratiche: basta inserire la capsula monodose, realizzata in plastica o in alluminio, nell'apposito vano e azionare l'apparecchio; il caffè sarà pronto in meno di un minuto. Inoltre hanno dimensioni compatte e possono diventare un vero e proprio elemento d'arredo per la cucina, data l'attenzione al design con cui sono realizzate.

Le più versatili consentono di preparare non solo il caffè, ma anche altre bevande, come té, cioccolata calda e bevande fredde. Inoltre, l'utilizzo delle capsule permette di gustare diversi aromi e di dare al caffè il gusto che si preferisce, dal momento che in commercio sono disponibili diverse tipologie.

Tra le marche più apprezzate in fatto di macchine da caffè a capsule ci sono Nespresso, Lavazza, De'Longhi e Bialetti, ideali perché realizzate con materiali di qualità e attenzione al design, ma soprattutto per il loro livello di tecnologia e le loro funzionalità accessorie.

Mettendo a confronto i diversi modelli di macchine da caffè a capsule in vendita online, date importanza al valore della pressione e alla potenza massima a cui lavorano. Solitamente, le macchine da caffè casalinghe raggiungono una pressione di 10-15 bar e una potenza massima di circa 1000 watt. Vi sono alcuni modelli, però, che offrono prestazioni più elevate e un'esperienza migliore in fatto di gusto. Tutto dipende dalle vostre disponibilità: alcuni modelli sono economici e accessibili a tutti, altri appartengono ad una fascia di prezzo più alta.

Fate attenzione: le capsule non sono uguali alle cialde. Le capsule sono contenitori di forma conica realizzati in alluminio o plastica, mentre le cialde sono realizzate da due fogli di carte di riso contenenti

Classifica delle 11 migliori macchine da caffè a capsule: i modelli disponibili in commercio a confronto

Di seguito, trovate i modelli di macchine da caffè a capsule appartenenti alle migliori marche del momento, come Nescaffè e Lavazza. Abbiamo selezionato gli elettrodomestici con il miglior rapporto qualità/prezzo, economici, ma prestanti. Inoltre, abbiamo prestato attenzione anche alle funzionalità accessorie presenti, alle dimensioni e alla praticità d'uso della macchina.

Nescafé Dolce Gusto Infinissima

Il primo modello che vi proponiamo è Nescafé Dolce Gusto Infinissima, una macchina apprezzata in particolar modo per la sua versatilità: consente, infatti, di preparare numerose bevande, in modo da accontentare i gusti di tutti. La pompa raggiunge una pressione massima di 15 bar e il serbatoio può contenere fino a 1,2 litri d'acqua.

Misura 28 x 15 x 37 centimetri ed ha un design originale e moderno, che la rende anche un elettrodomestico ideale da lasciare a vista sul piano cottura. Grazie alla funzione "hot & cold" è possibile preparare sia bevande calde che bevande fredde: in questo modo, non dovrete rinunciare alla vostra macchinetta neanche nei mesi estivi.

Pressione: 15 bar

Capacità: 1,2 litri

Pro: la funzione "hot&cold" rende questa macchina utile 12 mesi all'anno. Inoltre, è elevata la varietà di capsule con cui è compatibile.

Contro: rispetto agli altri modelli, è più ingombrante, ma comunque facile da trasportare.

Nescafé Dolce Gusto Mini Me

Una valida alternativa dello stesso marchio è il modello Dolce Gusto Mini Me, realizzato in collaborazione con il marchio Krups. Anche in questo caso si tratta di una macchina dal design moderno che lavora ad una pressione di 15 bar, ma, rispetto alla precedente, ha dimensioni più compatte.

Misura 16 x 31 x 24 centimetri ed ha un serbatoio con capienza 0,9 litri. Le varietà di bevande con cui è compatibile sono numerose. Il sistema di spegnimento automatico e il sistema Thermoblock aiutano a non consumare più energia elettrica di quella necessaria.

Pressione: 15 bar

Capacità: 0,9 litri

Pro: questo modello ha un design particolarmente moderno, ideale per le cucine dallo stile minimal e asciutto.

Contro: la capienza del serbatoio non è eccessiva, ma consente di preparare circa 7-8 caffè alla volta.

Lavazza a Modo Mio Jolie&Milk White

Tra le più richieste ci sono anche le macchine da caffè a capsule di Lavazza. Lavazza a Modo Mio Jolie&Milk è una delle macchine da caffè tra le più potenti in vendita: lavora ad una potenza massima di 1710 watt e con una pressione massima di 10 bar.

La trovate disponibile in quattro colori differenti. Potete scegliere tra un caffè corto o un caffè lungo, a seconda dei gusti personali; consente di preparare una tazza alla volta. Sulla base è posizionata una griglia poggia tazze, removibile e facile da pulire, sia a mano che in lavastoviglie.

Pressione: 10 bar

Capacità: una tazza

Pro: la sua potenza è tale che le bevande vengono preparate in maniera rapida, senza per questo bruciarsi.

Contro: la presenza del serbatoio per il latte rende questo modello più ingombrante, anche se non eccessivamente, perché il contenitore aggiuntivo è sviluppato in verticale.

Lavazza A Modo Mio Tiny

Un'alternativa economica e prestante è la macchina da caffè a capsule Lavazza A Modo Mio Tiny, con una potenza di 1450 watt e una capacità di 0,75 litri. Oltre che per le sue prestazioni, è apprezzata per il suo design: è disponibile in colore rosso.

Misura  29 x 12 x 24,6 centimetri e, grazie alle sue dimensioni compatte, può essere spostata facilmente. Le sue componenti possono essere lavate in lavastoviglie e pulite facilmente. Lo spegnimento automatico si attiva dopo 9 minuti di inattività. Nella confezione sono incluse 64 capsule.

Pressione: 15 bar

Capacità: 0,75 litri

Pro: questo modello è venduto con una formula particolarmente conveniente, che include nel prezzo un buon numero di capsule.

Contro: fino a questo momento, tutti coloro che ne hanno fatto uso ne consigliano l'acquisto.

De'Longhi Lattissima Touch Animation EN560.S

Prestante e tecnologica, la macchina da caffè a capsule De'Longhi Lattissima Touch Animation EN560.S è realizzata in collaborazione con Nespresso ed è ideale per gli amanti del cappuccino. Oltre al serbatoio dell'acqua, infatti, dispone di contenitore per il latte.

Grazie alla pulsantiera posta sulla parte alta, potete scegliere di preparare due tipologie di caffè classico e quattro diversi cappuccini, variando la quantità di latte e quella di caffè. Misura 17 x 32 x 25,8 centimetri, raggiunge una potenza massima di 1400 watt e la pompa è da 19 bar.

Pressione: 19 bar

Capacità: 0,9 litri

Pro: l'elevata pressione che riesce a raggiungere fa sì che il caffè avrà un aroma particolarmente intenso.

Contro: date la pressione e la potenza a cui lavora, questa macchina non è particolarmente silenziosa, ma lavora rapidamente.

De'Longhi Nespresso Inissia EN80.B

Tra le più recensite del momento c'è la macchina da caffè a capsule De'Longhi Nespresso Inissia EN80.B, che lavora con una potenza massima di 1260 watt e una pressione da 19 bar. Tra i modelli presentati fino ad ora, questo è il più tecnologico.

Lo spegnimento automatico si attiva dopo 9 minuti e il sistema di riscaldamento Thermoblock fa sì che la bevanda sia pronta in 25 secondi. Inoltre, potete personalizzare la quantità di caffè e salvare l'impostazione preferita. Il serbatoio dell'acqua ha una capacità 0,7 litri e l'intera macchina ha dimensioni 11,8 x31,5 x 23 centimetri.

Pressione: 19 bar

Capacità: 0,7 litri

Pro: il sistema di riscaldamento Thermoblock garantisce maggiore rapidità nella preparazione della bevanda; inoltre, è possibile memorizzare le impostazione preferite.

Contro: i consumi di questo modello sono più elevati, ma non troppo eccessivi e giustificati dalle elevate prestazioni che garantisce.

Bialetti Gioia

In fatto di macchine da caffè, il marchio Bialetti è garante di qualità, anche a fronte di un prezzo non eccessivo. Bialetti Gioia è venduta in sette colori differenti e con 32 capsule in alluminio comprese nella confezione. Ha un serbatoio da 0,5 litri e un cassettino che può contenere fino a 8 capsule alla volta.

Ha un design elegante, realizzato prestando attenzione anche ai dettagli. La pompa da 20 bar consente di ottenere un espresso cremoso e gustoso come quello del bar. Potete scegliere se preparare un caffè in tazza piccola o un caffè in tazza grande e regolarne la quantità di erogazione.

Pressione: 20 bar

Capacità: 0,5 litri

Pro: questo modello è disponibile in sette colori differenti, in modo da accontentare i gusti estetici di tutti e permettervi di scegliere quello che meglio si inserisce nella vostra cucina.

Contro: si tratta di una macchina da caffè pratica e di alto livello tecnologico, tutti gli utenti sono soddisfatti e ne consigliano l'acquisto.

Bialetti Opera

Se non siete convinti, dello stesso marchio potete valutare il modello Opera, ideale per chi si fida del marchio, ma ha bisogno di un modello più compatto e si accontenta di prestazioni più basse, ma comunque ottimale: infatti, la pressione raggiunge i 15 bar e l'intero corpo macchina misura 26,5 x 24,5 x 12,9 centimetri.

Questa macchinetta è compatibile con tutte le bevande in capsule del marchio Bialetti: potete preparare caffè, cappuccino, ginseng, té, infusi o cioccolata calda. Il cassettino estraibile per le capsule è pratico da maneggiare e facile da pulire.

Pressione: 15 bar

Capacità:  0,4 litri

Pro: si tratta di un modello base, ideale per chi cerca una macchina da caffè economica e non necessità di particolari funzioni accessorie.

Contro: la personalizzazione della bevanda non è completa, ma l'espresso avrà un aroma intenso e un gusto ottimo.

Bialetti Mokona Silver

Se state cercando una macchina da caffè di qualità e con un design innovativo e moderno, quella che fa per voi è la Bialetti Mokona Silver, compatibile con le capsule, le cialde e il caffè macinato e comprendente due braccetti, da sostituire in base alla tipologia di caffè da preparare; è disponibile in argento, in nero e in rosso.

Ha un serbatoio capace di contenere la quantità d'acqua per due caffè alla volta. Le due tazze possono essere preparate contemporaneamente. Lavora ad una potenza massima di 1050 watt e con una pressione di 20 bar; consente di preparare anche il cappuccino.

Pressione: 20 bar

Capacità: 2 tazze

Pro: consente di preparare due caffè per volta e di scegliere tra tre diverse tipologie di caffè, grazie agli accessori compresi nella confezione.

Contro: la sua potenza non è eccessiva, ma il risultato garantito è ottimale.

Krups KP100B

Con la collaborazione di Nescafè, Krups ha messo in commercio alcune macchine da caffè prestanti, economiche e realizzate con attenzione nel design. Questo modello ha un serbatoio da 0,6 litri, raggiunge una pressione di 15 bar e lavora ad una potenza massima di 1500 watt.

Il porta capsule è amovibile e l'erogazione dell'acqua è controllata da un sistema particolarmente sicuro. Misura 18,59 x 28,3 x 35 centimetri ed è disponibile in colore nero antracite. Le bevande possono essere realizzate sia calde che fredde.

Pressione: 15 bar

Capacità: 0,6 litri

Pro: il porta capsule capiente consente di non dover riservare spazio in dispensa alle capsule, che possono essere riposte nell'apposito spazio e tenute sempre a portata di mano.

Contro: questo modello è disponibile in un unico colore, che risulta però adatto a tutti gli stili d'arredamento.

Illy Iperespresso X7.1

Anche la Illy ha pensato di realizzare una macchina da caffé a capsule che vi permetta di fare colazione o una pausa perfetta anche senza scendere di casa: si tratta di Illy Iperespresso X7.1, un modello dal design vintage che vanta prestazioni di ultima generazione.

Tramite le impostazioni, potete scegliere se preparare un caffè normale o un cappuccino. Il serbatoio ha una capacità di 1,2 litri. La lancia a vapore può essere utilizzata per la schiuma del cappuccino o per erogare semplice acqua calda, se avete intenzione di prepararvi un té.

Pressione: 15 bar

Capacità: 1,2 litri

Pro: questa macchina colpisce in particolar modo per il suo design vintage, che la rende un modello unico.

Contro: la sua versatilità e il suo stile hanno convinto tutti coloro che ne hanno fatto uso.

Come utilizzare la macchina da caffè a capsule

La macchina da caffè a capsule ha un funzionamento molto semplice. Per preparare la bevanda, è sufficiente alloggiare la capsula nel vano apposito e premere il tasto d'avvio. In circa 25 secondi il caffè sarà pronto.

Se la macchina ha delle funzioni aggiuntive più elaborate, potete personalizzare il caffè in base ai vostri gusti. Alcuni modelli, infatti, consentono di scegliere tra caffè lungo e caffè ristretto e quanta bevanda erogare.

Altri ancora offrono anche la possibilità di scegliere il tipo di bevanda; le capsule, infatti, possono contenere non solo caffè, ma anche ginseng, o cioccolato. Se la macchina è composta anche dal serbatoio per il latte, allora potrete preparare anche il cappuccino.

E come fare per regolare la cremosità del caffè? In questo caso, dovete fare attenzione alla pressione massima che la macchina può raggiungere. Certo, le macchine da caffè domestiche non hanno le stesse prestazioni di quelle che si usano nei locali, ma possono garantire degli ottimi risultati. L'ideale è un elettrodomestico che non scenda al di sotto dei 10 bar.

Vantaggi della macchina da caffè a capsule

Perché acquistare una macchina da caffè a capsule e preferirla ai modelli a cialde, automatici o di caffè americano?

La prima cosa da tenere a mente è che sono pratiche e facili da utilizzare sotto tutti i punti di vista. L'alloggiamento delle capsule è semplice e le funzioni si attivano in maniera intuitiva, grazie alla pulsantiera.

La seconda è che si tratta di capsule monodose: ognuna corrisponde ad una tazzina di caffè. Non dovrete preoccuparvi della quantità di caffè da versare.

Inoltre, si tratta di elettrodomestici versatili, grazie ai quali assaporare gustosi caffè espresso, ma anche cappuccini, té, cioccolate e ginseng.

Anche il loro design fa la differenza: hanno dimensioni compatte, non occupano troppo spazio e sono disponibili sia modelli in stile moderno che modelli più classici. Scegliere la macchina più adatta alle vostre esigenze e che meglio si inserisce nella vostra cucina è semplice.

Sistemi e capsule compatibili

Le capsule compatibili sono quelle che seppur prodotte da un'azienda differente da quella della macchina, hanno peso, forma e dimensioni che le rendono idonee all'uso.

I sistemi principali per la preparazione delle capsule sono tre: Nespresso, A Modo Mio e Dolce Gusto, brevettati da Neslé e Lavazza. Tra le marche compatibili più importanti, invece, ci sono Kimbo, De'Longhi, Krups e Borbone.

Il sistema Nespresso offre una grande varietà di bevanda: diverse varietà di caffè, bevande a base di latte, cioccolato e té. Le macchinette realizzate dal marchio hanno prezzi contenuti.

Il sistema A Modo Mio di Lavazza offre diverse varità di caffè, ma non produce capsule con bevande a base di latte. Sebbene le capsule originali abbiano un prezzo medio alto, numerose sono quelle economiche compatibili.

Il sistema Dolce Gusto Nescafè garantisce la reperibilità del formato capsula di tutti i tipi di bevande, ma le versioni compatibili sono poche e non troppo economiche.

Come scegliere la migliore macchina da caffè a capsule

Quali sono i criteri da seguire per poter individuare la migliore tra le macchine da caffè a capsule in vendita? Un elettrodomestico di questo tipo deve essere pratico, dal design curato e di dimensioni compatte, ma deve avere anche un elevato livello tecnologico e lavorare con la pressione e la potenza adeguate, per garantire il massimo della resa.

Pressione

Solitamente, le macchine da caffè domestiche hanno una pressione che oscilla tra i 10 e i 20 bar. Questo dato non è da sottovalutare, perché determina l'intensità dell'aroma.

Da scartare sono certamente le macchine con una pressione inferiore ai 10 bar, perché rilasciano il caffè lentamente, a discapito del suo gusto.

Un'intensità ottimale è quella che si ottiene con elettrodomestici che lavorano una pressione compresa tra i 12 e i 15 bar.

Una pressione superiore, che arriva ai 19-20 bar, consente di gustare un caffè espresso professionale, ma presuppone l'acquisto di una macchina da caffè più costosa.

Struttura

Anche l'occhio vuole la sua parte. Scegliete il modello che meglio si inserisce nella vostra cucina. In base allo stile dell'arredamento, potete scegliere una macchina da caffè elegante e dai tratti vintage oppure una macchina più moderna, dalla forma meno canonica.

Dimensioni

Anche la valutazione dello spazio a disposizione è importante. Generalmente, i modelli a capsula hanno dimensioni compatte e non occupano troppo spazio. Un'eccezione, però, possono rivelarsi quelle pensate per preparare i cappuccini: l'alloggio per il latte, infatti, presuppone uno spazio maggiore.

Funzioni accessorie

La funzione che più comunemente trovate in un elettrodomestico di questo tipo è lo spegnimento automatico, che evita sprechi di elettricità e possibili incidenti. Ma non solo.

Per una pausa caffè migliore, è importante poter personalizzare la bevanda. Prediligete i modelli che vi consentono di scegliere tra caffè corto e caffè lungo e che vi permettano anche di monitorare la quantità di caffè erogata.

Le macchine di ultima generazione sono provviste anche di funzione hot & cold e di funzione di memorizzazione: la prima permette di preparare sia bevande calde che bevande fredde, mentre la seconda offre la possibilità di memorizzare le impostazioni preferite, senza doverle inserire manualmente ogni volta.

Bevande

Le capsule non contengono solo caffè. Alcuni marchi producono capsule compatibili con le macchine da caffè, ma capaci di preparare diversi tipi di bevande. In questo modo, potrete sfruttare il vostro elettrodomestico anche per gustare un té, una cioccolata calda o un ginseng. Alcuni modelli, muniti di vaporizzatore, erogano anche acqua calda, da utilizzare per preparare un infuso.

Accessori

Utili, ma non sempre presenti sono la griglia raccogligoccia e il vano per le capsule.

La griglia alla base è utile per evitare che lo sgocciolamento sporchi tutta la macchina e anche l'ambiente circostante.

Il vano per le capsule fa sì che non si debba acquistare un contenitore a parte e si possa avere tutto ciò che serve sempre a portata di mano.

Praticità d'uso

La macchina da caffè viene utilizzata tutti i giorni e, per questo, deve essere pratica. Scegliete un modello in cui i comandi si inseriscano in maniera intuitiva e che possa essere spostato e riposto facilemente, senza particolari sforzi.

Prezzo

Generalmente, le macchine da caffè a capsule hanno un prezzo contenuto. Per avere un modello base, che vi consenta di personalizzare mediamente la vostra bevanda, dovrete spendere un massimo di 60-70 euro.

Se i modelli economici non vi soddisfanno nelle prestazioni, potete valutare anche quelli più costosi, disponibili ad una cifra massima di circa 150-180 euro.

Marche

Quali sono i marchi più affidabili in materia di caffè? Le macchine più apprezzate sono quelle realizzate da Lavazza, Bialetti, De'Longhi e Nespresso, che offrono una scelta molto vasta sotto tutti i punti di vista. Queste aziende, infatti, accontentano sia chi è attento al design sia chi si preoccupa esclusivamente delle prestazioni.

Come pulire la macchina del caffè a capsule

Affinché la bevanda sia al massimo della qualità, è necessario che la macchina del caffè sia sempre pulita a dovere.

Evitate che nel vano capsule si accumuli polvere, pulendolo con un panno umido ogni volta che le capsule terminano.

Pulite accuratamente anche la griglia posta sulla base dopo ogni utilizzo della macchina, rimuovendo le gocce di caffè cadute prima che si incrostino.

Periodicamente, sollevate la macchina da caffè e passate un panno anche sulla superficie su cui è alloggiata, per evitare che lo sporco si accumuli lì e penetri nella parte meccanica dell'elettrodomestico.

Infine, ricordatevi di decalcificare la macchina una volta ogni tre mesi circa, in modo che il calcare accumulato venga eliminato e la macchina funzioni correttamente.