La Instant Pot è il multicooker più richiesto sul mercato, poiché consente di cuocere qualsiasi pietanza nella metà del tempo, è economico ed occupa poco spazio. A lungo andare si traggono benefici anche in termini di risparmio energetico. In una sola pentola è possibile cuocere a vapore, a cottura lenta o veloce, a forno statico o ventilato, finanche friggere ad aria. È probabilmente il prototipo del multicooker ed ha tra le funzioni più avanzate sul mercato.

C0s'è la Instant Pot

La Instant Pot è un multicooker nato in Canada nel 2010, il primo immesso in commercio. Si presenta come una pentola a pressione, in acciaio, con un pannello di controllo digitale e un coperchio nero a sigillarla. È un sistema di cottura veloce a pressione che condensa in sé le funzionalità di una slow-cooker, di un circolatore a immersione per la cottura sous-vide, di una friggitrice ad aria e di un cuociriso. Funge anche da yogurtiera.

Perché la Instant Pot ha avuto tanto successo? Perché consente di cuocere in maniera automatica una serie di cibi grazie alle modalità e alle ricette pre-impostate. Rispetto ad altri multicooker inoltre ha il sistema di cottura a pressione, è piuttosto leggera ed occupa poco spazio. Il dispositivo è assolutamente autonomo; non c'è praticamente partecipazione da parte del cuoco al processo di cottura. In questo modo, cucinare diventa facile anche per coloro che non hanno tempo da dedicare ai fornelli.

Cosa posso cucinare con la Instant Pot

Tutto: con la Instant Pot è possibile cuocere qualsiasi pietanza si voglia. Sicuramente tra gli alimenti per i quali è utilizzata di più abbiamo la carne, perché permette di cuocere filetti anche di un certo spessore nella metà del tempo. Ma grazie alla variabilità delle modalità di cottura è ideale anche per il pesce. E i tempi di cottura si dimezzano anche per altri ingredienti: per esempio la Instant Pot cuoce i legumi senza ammollo; pasta, cereali e riso sono pronti in qualche minuto.

Inoltre i programmi a pressione esaltano i sapori, permettendo ai cibi di insaporirsi con più facilità. Non dimentichiamo che è possibile anche preparare un ottimo yogurt (vaccino o vegetale) o altri preparati vegetali in casa, come il seitan o il tofu. Ma anche per gli amanti della pasticceria e dei lievitati, perché consente di cuocere automaticamente torte e pane. Possono essere cotte anche zuppe e risotti, senza il pericolo che si attacchino ingredienti alla pentola interna.

Di conseguenza, che siate onnivori, vegetariani, vegani o pescetariani, la Instant Pot può fare al caso vostro. È da escludere solo in caso di dieta crudista, per motivi insiti nel nome.

Le istruzioni per utilizzare la Instant Pot

Per utilizzare l'Instant Pot occorre:

  1. Inserire ingredienti (solidi e liquidi) nella pentola;
  2. Accendere la Instant Pot;
  3. Impostare il programma;
  4. Sigillare il coperchio e avviare la cottura;
  5. Attendere l'allarme di fine cottura;
  6. Avviare la depressurizzazione della pentola interna;
  7. Spegnere la Instant Pot e servire.

Come pulire la Instant Pot

  1. Rimuovere la pentola interna, che può essere comodamente lavata in lavastoviglie, come tutti gli attrezzi compresi nella confezione quali grigle, cestelli e spatole;
  2. Rimuovere la guarnizione in silicone, per evitare che si macchi indelebilmente o che acquisisca gli odori dei piatti cucinati;
  3. Aspettare che la struttura si raffreddi del tutto;
  4. Passare la pentola esterna con un panno inumidito, per togliere eventuali residui di cucinato.

Perché utilizzare una Instant Pot? Vantaggi e svantaggi

I vantaggi che si possono trarre dall'acquisto di questo elettrodomestico sono molteplici, e riguardano sia l'aspetto economico, sia l'aspetto culinario.

Dal punto di vista economico con qualche centinaio di euro è possibile avere dai 6 ai 10 elettrodomestici da cucina condensati in un'unica pentola. Il costo non è economico, ma neanche eccessivo; se all'apparenza il prezzo sembrerebbe esagerato, sicuramente la spesa verrà ammortizzata nel tempo. Ancora bisogna considerare che la Instant Pot è un articolo salvaspazio, considerevolmente più piccolo rispetto a un forno. Inoltre la manutenzione e la pulizia a fine pasto sono molto veloci, grazie alla possibilità di utilizzare la lavastoviglie.

Ma il risparmio più considerevole riguarda il tempo. Infatti la Instant Pot è il prodotto ideale per chi non ha tempo di cucinare. I tempi si dimezzano e la cottura automatizzata consente di dedicarsi ad altre attività, mentre la Instant Pot funziona in autonomia.

Nei tempi previsti per l'utilizzo della Instant Pot ci sono poi da considerare i tempi per portare la pentola a pressione massima e a temperatura giusta (circa 10-15 minuti) e il tempo di depressurizzazione del dispositivo a fine cottura (15-20 minuti): quindi alla tabella dei tempi vanno aggiunti sempre anche questi minuti. Anche in questo caso comunque, è sempre più veloce della normale cottura al forno o sui fornelli. L'altro svantaggio principale consiste nell'imparare a utilizzare la Instant Pot: all'inizio vi richiederà un po' di pazienza per imparare dosi e programmi; per esempio è importante non sovraccaricare la pentola interna e rispettare minuziosamente le indicazioni sulle dosi di liquido, per evitare incidenti domestici spiacevoli.

Quale Instant Pot acquistare

In commercio esistono molti modelli diversi di Instant Pot, che variano per potenza e per capienza. Proprio perché è importante imparare a non sovraccaricare la pentola, è necessario valutare bene di che capienza avete bisogno, prima di scegliere il prodotto che fa per voi. Va stimato anche il numero di funzioni che potrebbero rivelarsi utili per voi. Vediamo insieme i vari modelli disponibili di Instant Pot:

  • Instant Pot DUO 3 L: la Instant Pot più piccola in commercio; ha una capienza di 3 L, adatta a una coppia o a una sola persona; ha un motore da 700 W, è piccola e compatta, ideale per le cucine molto piccole.
  • Instant Pot DUO 5.7 L: perfetta per pasti fino a 3 porzioni abbondanti o 4 normali; dotata di 13 programmi preimpostati, 1000 W di potenza; è leggermente più grande del modello precedente;
  • Instant Pot DUO Plus 5.7 L: la Instant Pot da 1200 W di potenza, perfetta per 4 persone; incluse nella confezione griglia vapore con maniglie e anello di tenuta di ricambio; presenta 10 programmi preimpostati.
  • Instant Pot DUO Plus 8 L: con 15 programmi preimpostati è la Instant Pot più equipaggiata sul mercato; ha una capienza di 8 L, ideale per pasti fino a 6/8 persone. Ha un consumo di 1200 W.
  • Instant Pot DUO Crisp: l'unica Instant Pot che funge anche da friggitrice ad aria e, grazie alla ventola interna, consente la cottura a forno ventilato. Ha una potenza di 1500 W, presenta 11 modalità di cottura preimpostate e ha una capienza di 8 L, perfetta fino a 8 persone. La confezione contiene cestello della friggitrice ad aria multilivello, cuscinetto protettivo, vassoio per grigliare, griglia a vapore e maniglie. Funge anche da disidratatore.