ingredienti
  • Insalata mista 300 gr • 142 kcal
  • Pomodorini 8 • 43 kcal
  • Uova 4 • 0 kcal
  • Ravanelli 4
  • Carote 2 • 21 kcal
  • Avocado 1 • 231 kcal
  • olive nere a rondelle q.b.
  • Vinaigrette q.b.
  • Pinoli q.b. • 595 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata pasqualina è una preparazione semplice e versatile, una croccante e colorata insalata preparata solitamente come contorno pasquale oppure come antipasto, servita in piccole scodelline. L'ingrediente fondamentale sono le uova sode, come riferimento alla Pasqua, a cui aggiungere insalata mista, asparagi, pomodorini, carote, olive, frutta secca, semi, avocado, formaggio o fiori eduli. Le varianti sono davvero tante, potete dare via libera alla fantasia e realizzare l'insalata pasqualina con gli ingredienti che avete a disposizione. Anche per il condimento, potete optare per una vinaigrette o una salsa allo yogurt. Ecco come prepararla.

Come preparare l'insalata pasqualina

Preparate le uova sode, sbucciatele (1), dividetele a metà e tenetele da parte. Preparate anche la vinaigrette, emulsione a base di olio extravergine di oliva e aceto che utilizzerete come condimento (2). Lavate l'insalata e lasciatela asciugare in uno scolapasta. Lavate le carote e taglietele a julienne (3), affettate finemente i ravanelli e tenete da parte.

Lavate l'avocado, dividetelo a metà (4) ed eliminate il nocciolo. Tagliatelo a fettine e spruzzatelo con il limone, così da non farlo annerire. Infine lavate i pomodorini e tagliateli a metà (5). Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente, aggiungete la vinaigrette e una manciata di pepe macinato e servite (6).

Consigli

Nell'insalata mista potete utilizzare lattughino, songino, spinacini, rucola, radicchio, valeriana. Inoltre potete aggiungere gherigli di noci, formaggio a cubetti e fiori eduli, così da personalizzarla in base ai vostri gusti, e servire l'insalata con salsa allo yogurt, fresca, leggera e sfiziosa.

Se amate le insalata, vi sveliamo i trucchi per preparare un'insalata mista sfiziosa e saporita: le verdure da scegliere, come bilanciare i sapori e i condimenti da scegliere per renderla ancora più deliziosa.

Conservazione

Una volta condita, l'insalata pasqualina va consumata subito. Se volete conservarla, mettere insieme gli ingredienti in un contenitore ermetico capiente, tenendo da parte il condimento, le uova e i pinoli e conservatela in frigo per qualche ora. Conditela al momento di consumarla.