ingredienti
  • Arance 2 • 34 kcal
  • Finocchi 2
  • Olive nere denocciolate due cucchiai • 79 kcal
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Succo di limone qualche goccia • 29 kcal
  • Succo di arancia q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale un pizzico • 21 kcal
  • pepe un pizzico • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Un piatto fresco e veloce con un profumo inconfondibile di agrumi: l'insalata di arance, finocchi e olive è un contorno sfizioso, tipico della cucina siciliana, perfetto anche come contorno da abbinare a piatti di carne e pesce. Un equilibrio di sapori che rivisita il classico concetto di insalata in un piatto semplice e genuino: una ricetta in cui il profumo delle arance incontra la croccantezza dei finocchi e la sapidità delle olive nere. I sapori della Sicilia si fondono in un'insalata che certamente riproporrete ai vostri amici, magari per una cena informale, senza sottovalutare il fatto che si prepara in pochissimi minuti. Affilate i coltelli e seguite la ricetta.

Come preparare l'insalata di arance, finocchi e olive

Iniziate la vostra insalata tagliando le arance: con un coltello ben affilato rimuovete le estremità e la buccia (1), ricavate quindi gli spicchi facendo attenzione ad eliminare la maggior parte della pellicina bianca che riveste la polpa (2). Tagliate finemente la cipolla e tenetela da parte (3).

In ultimo dedicatevi ai finocchi: eliminate la parte esterna più dura, tagliateli prima a metà e poi a listarelle (4). In una ciotolina unite l'olio extravergine, qualche goccia di succo di limone e di arancia, un pizzico di sale e pepe e mescolate il tutto con una forchetta fino ad ottenere un condimento omogeneo (5). Versate gli ingredienti in una insalatiera, unite le olive nere, il condimento e in ultimo le foglioline di menta fresca (6). Mescolate per condire in modo uniforme e servite la vostra insalata.

Consigli

Per preparare al meglio la vostra insalata, scegliete delle olive nere oppure, per un gusto più delicato, delle olive di Gaeta.

Se volete stemperare il sapore deciso della cipolla, dopo averla affettata lasciatela per 5 minuti in una ciotola di acqua e ghiaccio per poi unirla agli altri ingredienti della vostra insalata.

Conservazione

Per evitare che i finocchi anneriscano e perdano di consistenza, è consigliabile non conservare l'insalata e consumarla subito.