ricetta

Hush puppies: la ricetta delle golose frittelle di mais del Sud degli Stati Uniti

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Redazione Cucina
5
Immagine
ingredienti
Farina 00
100 gr
Farina di mais
100 gr
Latticello
125 gr
Burro
70 gr
Zucchero
1 cucchiaino
Uova
1
Lievito per dolci
1 cucchiaino e 1/2
Sale
2 cucchiaini
Cipolla in polvere
q.b.
Aglio in polvere
q.b.
Paprika
q.b.
pepe
q.b.
Olio per friggere
q.b.

Gli hush puppies sono golose palline fritte fatte con farina di mais dal sapore deciso: un tipico contorno della cosidetta "soul food", la tradizione culinaria della comunità afroamericana del sud degli Stati Uniti. Si tratta di frittelle croccanti all'esterno e morbide all'interno, con un sapore salato ma al tempo stesso un po' dolce, e con un retrogusto piccante grazie all'uso delle spezie tipico di questa cucina. Generalmente sono servite insieme a secondi piatti di pesce fritto, di frutti di mare o anche di pollo sempre fritto. Un piatto povero e semplice da preparare, ma allo stesso tempo molto gustoso e dalle antiche radici storiche.

Il nome deriva dall'usanza delle donne afroamericane di friggere piccoli pezzi di impasto da dare al cane, in modo che "zittisse" i suoi cuccioli affamati: hush puppies vuol dire pressappoco questo.

La ricetta è davvero facile da eseguire: basterà creare un impasto con le due farine, il latticello – che potrete comprare o preparare a casa – il burro, le uova, il lievito per dolci e le spezie e poi friggerlo a cucchiaiate in olio ben caldo: il risultato sono delle palline profumate e fragranti, che andranno letteralmente a ruba.

Se vi è piaciuta questa preparazione provate anche la ricetta del pollo fritto americano, ideale da servire insieme agli hush puppies, oppure quella delle tortillas di mais.

Come preparare gli hush puppies

In una ciotola capiente mescolate gli ingredienti secchi: la farina, la farina di mais, lo zucchero, il lievito, il sale, l'aglio in polvere, la cipolla in polvere, la paprika e il pepe 1.

Aggiungete l'uovo e continuate a mescolare 2.

Aggiungete il latticello, mescolando 3.

Aggiungere il burro 4 e mescolare finché il tutto non risulterà ben amalgamato.

In una padella grande e profonda, scaldate una dose di olio abbondante fino alla temperatura di 175 °C: potete controllarla con un termometro da cucina, oppure con qualche trucco come quello della mollica di pane. Quando l'olio è caldo, versate nell'olio la pastella prelevandola a cucchiaiate 5.

Cuocete gli hush puppies per 2 o 3 minuti, o fino a doratura. Scolateli con una schiumarola 6 e metteteli su carta assorbente per far scolare l'olio in eccesso.

Serviteli ben caldi 7.

Conservazione

Potete conservare gli hush puppies in frigo, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni.

5
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
5