ingredienti
  • Gnocchetti sardi 360 gr • 356 kcal
  • Melanzane 350 gr • 25 kcal
  • Pesce spada 400 gr
  • Pomodorini 300 gr • 20 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai • 29 kcal
  • Sale fino Q.B. • 21 kcal
  • Pepe nero Q.B. • 79 kcal
  • Basilico Q.B. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli gnocchetti sardi con pesce spada e melanzane sono un piatto davvero gustoso e semplice da preparare con abbinamento terra e mare: il pesce spada scottato infatti crea un matrimonio perfetto con le melanzane saltate in padella insieme al pomodoro che da una nota di acidità e una spinta incredibile a questo piatto che conquisterà tutti i palati!

Come si preparano gli gnocchetti sardi con spada e melanzane

Tagliate le melanzane a dadini delle stesse dimensioni e trasferitele in una ciotola con acqua e sale (1). Scolate le melanzane, copritele con un piatto e con un peso in modo da strizzarle leggermente e far rilasciare il liquido di vegetazione. Aggiungetele in una padella con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva ed iniziate a soffriggerle a fuoco medio per circa 10 minuti (2). Una volta che le melanzane avranno iniziato ad ammorbidirsi aggiungete i pomodorini e proseguite la cottura per ulteriori 10 minuti (3).

Lavate il pesce spada, asciugatelo, spellatelo e dividetelo in dadi delle stesse dimensioni (4). Trasferite il pesce spada in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d'oliva e rosolatelo su tutti i lati a fiamma alta (5). Mettete a bollire abbondante acqua salata in una pentola alta,  cuocete gli gnocchetti sardi e scolateli al dente direttamente nella padella in cui avete aggiunto anche il pesce spada. Mantecate a questo punto con un mestolo di acqua di cottura e servite immediatamente dopo con aggiunta di basilico fresco (6).

Consigli di preparazione

  • Rimuovete la parte bianca in eccesso dalle melanzane in quanto contengono molta acqua e le renderebbero molli.
  • Tagliate le melanzane in dadini delle stesse dimensioni in modo da ottenere una cottura uniforme.
  • Lasciatele riposare sotto un peso dopo scolate in modo che perdano il liquido di vegetazione e non annacquino la ricetta.
  • Cuocete le melanzane a fuoco medio mescolandole spesso in modo che si ammorbidiscano senza bruciarle .
  • Rosolate a fuoco alto il pesce spada in modo da sigillarlo su tutti i lati e mantenere all'interno i succhi ma per poco tempo, in modo che non si secchi.
  • Terminate la cottura della pasta direttamente in padella con un cucchiaio di acqua di cottura in modo che l'amido contenuto all'interno leghi tutti gli ingredienti.

Conservazione

Gli gnocchetti sardi con pesce spada e melanzane vanno consumati immediatamente dopo la loro cottura. In alternativa potete coprirli con pellicola alimentare e conservare per al massimo un giorno in frigorifero.