ingredienti
  • Cipolle rosse di Tropea 500 gr
  • Acqua 50 gr • 750 kcal
  • Farina 00 100 gr • 43 kcal
  • Sale fino 2 cucchiai • 21 kcal
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Olio di semi q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle di cipolle sono un antipasto veloce e sfizioso, pronto in pochissimo tempo. Per la preparazione vi occorrereanno solo cipolle, farina, acqua e prezzemolo. Nella nostra ricetta utilizzeremo le cipolle di Tropea, dolci e digeribili, tipiche della cucina calabrese: in questa preparazione, il loro sapore sarà esaltato al massimo. Ecco come realizzarle in pochi minuti, croccanti e dorate, per deliziare i vostri ospiti.

Come preparare le frittelle di cipolle

Pelate le cipolle e tagliatele a fettine. Mettetele in un colapasta, da posizionare all'interno di una ciotola, e cospargetele con il sale. Mescolatele con le mani per una decina di minuti, fino a quando non avranno perso tutto il liquido. Sciacquatele, scolatele e mettetele in una ciotola. Aggiungete il prezzemolo tritato, la farina e amalgamate con le mani. Versate poi l'acqua, salate pepate e lavorate il composto con le mani. Realizzate le frittelle prelevando il composto con il cucchiaio e cuocetele in abbondante olio ben caldo, immergendo poche frittelle alla volta. Lasciatele cuocere per circa 5 minuti, o fino a quando non saranno dorate e croccanti. Sollevatele con una schiumarola, sistematele su un piatto rivestito con carta forno, per eliminare l'olio in eccesso, e servitele ben calde.

Consigli

Se non avete a disposizione le cipolle di Tropea, potete utilizzare anche la cipolla ramata o dorata.

Il prezzemolo può essere sostituito con la menta o con il basilico.

Per rendere più gonfie le frittelle di cipolle, potete utilizzare la birra fredda al posto dell'acqua.

Potete servire le frittelle di cipolle anche per un aperitivo sfizioso o come secondo piatto, con salumi, formaggi poco stagionati e sottaceti, accompagnati da pane fresco casereccio.