ingredienti
  • Uova 5 • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato 40 gr • 899 kcal
  • Latte 2 cucchiai • 79 kcal
  • Farina 00 2 cucchiai • 750 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Per la farcitura
  • Bacon o pancetta 100 gr
  • Crescenza 100 gr
  • Origano q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La frittata soffiata al forno è un frittata alta e soffice realizzata con albumi montati a neve a cui saranno aggiunti i tuorli sbattuti con latte, parmigiano, farina, sale e pepe. Una variante ancora più morbida e leggera della frittata al forno, facile e veloce da preparare. Nella nostra ricetta abbiamo farcito la frittata soffiata con bacon e crescenza, ma potete personalizzarla con gli ingredienti che preferite o che avete a disposizione, così da realizzare la farcitura che più vi piace. Ecco come prepararla in poche mosse.

Come preparare la frittata soffiata al forno

Dividete i tuorli dagli albumi. Sbattete i tuorli con sale, pepe, parmigiano grattugiato, latte e farina (1) fino a ottenere un composto omogeneo. Montate gli albumi a neve ben ferma e aggiungete il composto di tuorli (2). Amalgamate bene con movimenti dal basso verso l'alto, per evitare di smontare il composto (3).

Versate il composto in una tortiera di 22 centimetri di diametro imburrata o rivestita con carta forno (4) e cuocete a 180 °C per circa 20 minuti. Farcite la frittata con bacon e crescenza (5) e infornate per altri 10 minuti a 180 °C. Aggiungete una manciata di origano. La vostra frittata soffiata è pronta per essere tagliata a fette e servita (6).

Consigli

Per ottenere una frittata soffiata alta e soffice è importante utilizzare le uova a temperatura ambiente: tiratele fuori dal frigo un'ora prima della preparazione.

Potete farcire la frittata soffiata al forno con i salumi e i formaggi che preferite oppure con le verdure, soprattutto pomodorini e zucchine. Inoltre potete aggiungere ai tuorli anche dell'erba cipollina, così da rendere la frittata più aromatica.

Se vi è piaciuta questa ricetta, preparate anche la finta pizza di albumi farcita con mozzarella, prosciutto cotto, pomodori secchi e olive nere.

Conservazione

È consigliabile consumare la frittata soffiata al forno subito dopo la preparazione. Se dovesse avanzare, potete conservare la frittata  per 2 giorni e riscaldarla prima di servirla.