ingredienti
  • Per la torta
  • Uova 7 • 79 kcal
  • Zucchero a velo 140 gr • 79 kcal
  • Zucchero semolato 120 gr
  • Olio di semi 90 ml • 690 kcal
  • Latte 180 ml • 43 kcal
  • Farina 00 190 gr • 43 kcal
  • Cacao amaro 60 gr • 320 kcal
  • Lievito 6 gr
  • Per la crema al mascarpone
  • Mascarpone 500 gr • 460 kcal
  • Panna fresca 390 ml • 600 kcal
  • Zucchero a velo 120 gr • 79 kcal
  • Per la ganache
  • Cioccolato fondente 250 gr • 600 kcal
  • Panna fresca 120 ml • 600 kcal
  • Per decorare
  • Lamponi qb
  • Kinder Bueno qb • 122 kcal
  • Uova kinder 1
  • Marmellata di lamponi 350 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La drip cake è una delle torte più golose degli ultimi anni. "Drip Cake" significa, in italiano, "torta gocciolante" perché la copertura è una ganache al cioccolato che cola in modo elegante sui bordi della torta. Un dolce decisamente scenografico ma facile da fare. Potete prepararlo in tantissime versioni e decorarlo con gli ingredienti che più amate.

Come fare la drip cake

Preparate una torta soffice come base. Lavorate i tuorli con lo zucchero per circa 15 minuti in modo che siano soffici e spumosi (1). Setacciate la farina, il cacao amaro e il lievito. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto in modo che non si formino grumi e che non si smontino le uova. Quando gli ingredienti sono amalgamati aggiungete gli albumi montati a neve con lo zucchero a velo e mescolate sempre dal basso verso l’alto (2). Versate l’impasto ottenuto in una tortiera da 26 cm, precedentemente imburrata e infarinata, e cuocere a 175° per circa un’ora (3).

Lasciate raffreddare completamente la torta in un luogo asciutto (4). Preparate la crema al mascarpone. In una ciotola capiente mettete il mascarpone, la panna fresca e lo zucchero a velo. Con una frusta elettrica lavorate gli ingredienti per circa 5/6 minuti. Quando la crema ha raggiunto una consistenza spumosa è pronta (5). Copritela con la pellicola e riponetela in frigorifero. Dedicatevi alla ganache di cioccolato. Scaldate la panna, ma senza portarla e bollore, in un pentolino. Nel frattempo tritate finemente il cioccolato. Quando la panna è calda, toglietela dal fuoco e aggiungete il cioccolato tritato. Mescolate con un cucchiaio fino a che il cioccolato non si è sciolto completamente (6).

Tagliate la torta in 4 dischi dello spessore di circa 1 cm. Posizionate il primo disco di torta sul piatto di portata e farcitelo con uno strato di crema al mascarpone e uno strato di marmellata di lamponi (7). Procedete in questo modo farcendo tutti e gli strati. Versate la crema al mascarpone avanzata sulla superficie della torta e con una spatola livellatela sui bordi della torta (8). Fate riposare la torta in frigorifero per circa tre ore, in modo che la crema sia fredda. Trascorso il tempo necessario decorate la torta con la crema di cioccolato. Con un cucchiaio fate colare la ganache sui bordi (9). Se la crema al mascarpone è fredda, si dovrebbero fermare a metà strada le gocce di cioccolato. Coprite la superficie centrale con la restante ganache e decorate la drip cake con lamponi, kinder bueno e ovetti e cioccolatini.

Consigli

  • Preparate la torta con un giorno di anticipo, in questo modo riuscirete a tagliare gli strati con maggiore precisione.
  • Se volete alleggerire la crema per farcire utilizzate metà mascarpone e metà formaggio spalmabile tipo Philadelphia.
  • Nel caso in cui vogliate dare un tocco in più alla vostra torta potete aggiungere qualche goccia di colorante alimentare alla crema al mascarpone in modo da avere una drip cake colorata.
  • La drip cake può essere conservata in frigorifero ma deve essere riposta in un contenitore a chiusura ermetica.
  • Quando decorate con la ganache, fate attenzione che non sia troppo calda perché altrimenti rischia di sciogliere anche la crema al mascarpone.