Preparare dolci con le albicocche è un'idea originale e perfetta per l'estate, quando questi deliziosi frutti iniziano a comparire sulle nostre tavole. Leggeri e profumati, i dessert a base di albicocche sono perfetti per la colazione tanto quanto per la merenda, o da servire come fine pasto.

Grazie al loro gusto delicato, le albicocche si sposano alla perfezione con i formaggi spalmabili. Ecco perché in questa guida, vi vogliamo proporre una golosa mini cheesecake alle albicocche e una torta albicocche e philadelphia, con una base croccante di frolla e una crema deliziosa, da profumare con qualche fogliolina di menta. Ma non solo, di seguito trovate tante altre idee e consigli per ricette golose di dolci con le albicocche.

Torta rovesciata di albicocche

La torta rovesciata di albicocche è un dolce soffice e profumato, ottimo non solo per la colazione o la merenda, ma anche da servire come goloso dessert per un fine pasto: l'aggiunta dello yogurt la renderà ancora più morbida e fresca. Un dolce originale e goloso da preparare in estate, quando le albicocche sono squisite e di stagione.

Per prepararla, sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete il burro, lo yogurt, la farina setacciata e, alla fine, l'aroma di vaniglia insieme al lievito in polvere per dolci. Imburrate una teglia di circa 24 cm di diametro con due cucchiai di zucchero di canna. Disponete le albicocche rivolte verso il basso, denocciolate e tagliate a metà. Aggiungete il composto e cuocete per circa 40 minuti a 170°. Lasciate intiepidire, capovolgete la torta e spolveratela con lo zucchero a velo.

Torta di albicocche e philadelphia

La torta albicocche e philadelphia è un dolce gustoso e genuino, molto semplice da preparare. Una base croccante di pasta frolla farcita con una crema delicata a base di formaggio e albicocche: un equilibrio di sapori e consistenze che rende questa torta non solo buona, ma anche nutriente. Perfetta per una merenda alternativa o per un fine pasto sfizioso, la torta alle albicocche e philadelphia è semplicissima da preparare e può essere conservata per più di qualche giorno.

Per la frolla, lavorate lo zucchero col burro, aggiungete la farina, le uova, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Lavorate l'impasto coi polpastrelli per 10 minuti e lasciatelo a riposo mezz'ora in frigorifero. In una ciotola mescolate il formaggio con la marmellata di albicocche, la vaniglia e un cucchiaio di zucchero. Stendete la frolla con un mattarello e sistematela sul fondo di uno stampo. Bucherellate e infornate per circa 40 minuti. Una volta raffreddata, farcite la frolla con la crema che avete preparato. Decorate la superficie con le albicocche fresche.

Mousse di albicocche

La mousse di albicocche è un dessert fresco ed estivo a base di frutta. L'albicocca è uno dei must dell'estate, ottima come succo, come confettura, o per la preparazione di crostate e dolci di ogni tipo. Questa mousse di albicocche somiglia molto ad un budino, ma la sua consistenza è spumosa, pur avendo all'interno la colla di pesce che la rende più "solida" rispetto alle classiche mousse a cui siamo abituati.

Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda. Denocciolate le albicocche e tagliatele a spicchi. Frullatele e usate una parte di purea da cuocere in un pentolino con un po' d'acqua e la colla di pesce strizzata. Unitela al resto della purea e aggiungete lo zucchero, amalgamando bene. Montate la panna fresca e incorporatela delicatamente. Versate il composto in stampi per budini e lasciate raffreddare in frigo. Servite con qualche fettina di albicocca fresca.

Tarte tatin di albicocche

La tarte tatin di albicocche è una variante della classica tarte tatin alle mele, tipica della pasticceria francese. La ricetta con le albicocche è una rivisitazione estiva di questo dolce semplice e goloso: vi basterà realizzare una base di caramello con burro e zucchero, aggiungere le albicocche e ricoprire il tutto con la sfoglia di pasta brisée.

Lavate e denocciolate le albicocche. Sciogliete il burro con lo zucchero fino a realizzare il caramello. Aggiungete le albicocche nel tegame, rivolte verso il basso, così da caramellarle. Coprite con la sfoglia di pasta brisèe, sigillate bene i bordi e bucherellatela con i rebbi di una forchetta. Cuocete a 180 °C per 30 minuti. Una volta pronta, lasciatela intiepidire e capovolgetela su una piatto da portata.

Mini cheesecake alle albicocche

La mini cheesecake alle albicocche è un dolce al cucchiaio che non necessita di cottura, facile e veloce da preparare. Una base croccante di pasta biscotto, ricoperta da una morbida crema al formaggio e una marmellata di albicocche fatta in casa: un dolce estivo perfetto per grandi e piccini, adatto ad ogni occasione. La cheesecake è una preparazione ormai conosciuta ed amata in tutto il mondo e può essere portata in tavola in mille varianti.

Denocciolate le albicocche e tagliatele a cubetti. In un pentolino cuocete a fiamma bassa insieme allo zucchero e mezzo bicchiere d'acqua. Sbriciolate i biscotti in un mixer insieme al burro sciolto. Formate la base delle mini cheesecake aiutandovi con un coppa pasta. Lasciare a riposo 30 minuti in frigo. In una ciotola, mescolate il formaggio con lo zucchero a velo. Aggiungete la panna montata e il latte con la gelatina sciolta e strizzata. Riempite i coppa pasta con la crema fino al bordo, aggiungete la marmellata di albicocche e lasciate a riposo 2 ore in frigo. Decorate con fettine d albicocche fresche.

Gelato all'albicocca

Preparare il gelato all'albicocca senza gelatiera non solo è possibile, ma è anche semplicissimo: occorrono solo pochi ingredienti ed un pizzico di pazienza: un dessert genuino, salutare e gustoso, amato da grandi e piccini. Con l'arrivo dei giorni estivi le albicocche abbondano sulle nostra tavole e non c'è niente di meglio di un buon gelato ghiacciato.

Denocciolate le albicocche e tagliatele a piccoli pezzi. In una ciotola, mescolate il latte, lo zucchero, il succo di limone e la panna fresca: cuocete il tutto in un pentolino a fiamma dolce per una decina di minuti. Fate raffreddare, poi frullate  con un mixer, fino a ridurre il tutto a purea. Versate il vostro gelato in una vaschetta di alluminio e fatela riposare in frigo per 4 ore. Mettete il gelato in freezer e mescolatelo ogni 30 minuti per due ore, così da eliminare i cristalli di ghiaccio.