ricetta

Dita degli apostoli: la ricetta delle frittatine dolci pugliesi

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: per 8 pezzi
A cura di Genny Gallo
30
Immagine
ingredienti
Albumi
4
Burro
q.b.
Zucchero a velo
q.b.
Cannella in polvere
q.b.
per il ripieno
Ricotta vaccina
200 gr
Zucchero
80 gr
Rum
20 ml
Cacao amaro in polvere
30 gr

Le dita degli apostoli sono dei deliziosi dolcetti tipici della tradizione pugliese, preparati solitamente nel periodo di Carnevale e durante la Pasqua. Si tratta di frittatine di soli albumi farcite con un cremoso ripieno a base di ricotta fresca, zucchero e cacao, aromatizzato con un goccio di rum. Il risultato sono dei "cannoli" dolci semplici e veloci, perfetti per una festicciola di compleanno, un fine pasto goloso o una merenda semplice e genuina adatta ai bimbi.

Di origini antiche, leggenda vuole che venissero realizzate dalle suore dei conventi con gli albumi avanzati da altre preparazioni dolci. A piacere, è possibile realizzare le frittatine seguendo la ricetta delle classiche crêpes oppure utilizzando l'uovo intero: l'importante è che siano molto sottili, affinché si senta il gusto della crema di ricotta. Anche per questa possono essere fatte diverse variazioni: puoi aggiungere le gocce di cioccolato al posto del cacao amaro, oppure aromatizzare la farcia con vaniglia, cannella, scorza di limone o di arancia.

Se preferisci, puoi sostituire il rum con un altro liquore dolce di tuo gradimento, eliminarlo o sostituirlo con una tazzina di caffè espresso, per un risultato finale sempre diverso. Semplici e irresistibili, conquisteranno grandi e piccini.

Scopri come prepararle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le dita degli apostoli

Prepara il ripieno: in una ciotola raccogli la ricotta e lavorala con una spatola 1.

Unisci lo zucchero 2.

Aggiungi il cacao 3 e mescola con cura.

Versa il rum 4 e incorporalo per bene. Metti da parte.

Sbatti leggermente gli albumi con una forchetta: non dovrai montarli a neve, ma renderli solo leggermente schiumosi 5.

Fai sciogliere una noce di burro in un padellino da 10 cm di diametro 6.

Versa due cucchiaiate di albume nel padellino rovente 7. Fallo roteare leggermente, in modo tale che l'albume crei un velo sottile su tutto il fondo, e fai cuocere.

Quando la frittatina risulterà ben dorata da entrambi i lati, levala e prosegui in questo modo fino a esaurimento dell'albume 8.

Trasferisci il ripieno in un sac à poche 9.

Distribuisci una striscia di composto al centro della frittatina 10.

Chiudete con le mani, come a formare un piccolo cannolo 11. Realizza le altre dita degli apostoli.

Spolverizza con un po' di zucchero a velo, miscelato alla cannella in polvere 12.

Porta in tavola e servi 13.

Conservazione

Le dita degli apostoli si conservano in frigorifero, coperte con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 1 giorno.

30
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
30