ingredienti
  • Per la pasta frolla
  • Farina tipo 00 250 • 750 kcal
  • Burro 150 gr • 317 kcal
  • Zucchero 100 gr • 380 kcal
  • Uova 2 tuorli • 0 kcal
  • Per la crema di nutella
  • Nutella 350 gr • 530 kcal
  • Burro 100 gr • 317 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le crostatine alla nutella sono perfette in qualsiasi occasione, ma soprattutto per la merenda dei bambini. Si prepara una croccante pasta frolla da guarnire con una deliziosa crema di nutella. Divertitevi a prepararle insieme ai bambini, perché sono talmente facili da preparare che sono a prova di pasticci. Se, invece, volete renderle un pochino più eleganti, per servirle come dessert dopo cena, allora guarnitele con dei lamponi freschi.

Come preparare le crostatine alla nutella

In una ciotola capiente versate la farina, il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero e i due tuorli (1) (2). Lavorate l’impasto con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto omogeneo (3).

Coprite la pasta frolla pronta con la pellicola (4) e lasciatela riposare in frigorifero per circa un’ora. Dedicatevi quindi alla preparazione della crema di nutella. Sciogliete il burro al microonde e lasciate che si intiepidisca (5) (6).

Unite la nutella al burro fuso e mescolate energicamente in modo che i due ingredienti si amalgamino e diventino una deliziosa crema. Tirate fuori la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con l’aiuto di un mattarello (7). Ricavate dalla pasta frolla 6 dischi con un diametro maggiore di 1 cm rispetto ai vostri stampi. Mettete i dischi di pasta frolla negli stampini di metallo, precedentemente imburrati e infarinati, e rifinite i bordi con un coltello (8). Mettete in freezer gli stampini per circa 30 minuti. Infornate la pasta frolla per circa 30 minuti a 180°. Farcite la frolla con la crema alla nutella e lasciate che le crostatine alla nutella si raffreddino completamente.

Consigli

Se desiderate preparare delle crostatine alla nutella morbide come quelle del mulino bianco allora bisogna fare qualche modifica nella preparazione della pasta frolla. Sostituite lo zucchero semolato con lo zucchero a velo, in questo modo donerete maggiore friabilità all’impasto, e inoltre aggiungete mezza bustina di lievito per dolci e il gioco è fatto. Con queste due semplici modifiche otterrete una pasta frolla incredibilmente morbida.

Varianti

Crostatine alla marmellata

Per variare rispetto alla nutella potete anche utilizzare la marmellata per le crostatine. Prendete 300 gr di frutti di bosco (lamponi, mirtilli e more) e metteteli in un pentolino antiaderente. Unite due cucchiai di acqua e 90 gr di zucchero. Lasciate cuocere per circa 10 minuti. Preparate nel frattempo le crostatine e farcitele con la marmellata che avete preparato.

Come conservare le crostatine di nutella

La pasta frolla è croccante e asciutta e quindi deve essere conservata in un contenitore di latta a chiusura ermetica. In questo modo la crostatina sarà al riparo dall’umidità che altrimenti rischierebbe di alterare le qualità della frolla.