ricetta

Crostata di frolla doppio strato: la ricetta del dolce friabile e golosissimo

Preparazione: 50 minuti circa + riposo
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Genny Gallo
3
Immagine
ingredienti
Per la frolla
Farina
300 gr
Zucchero
100 gr
Burro
125 gr
Uova
1
Tuorlo d’uovo
1
Per il ripieno
Yogurt greco 5% di grassi
500 gr
Ricotta
300 gr
Cioccolato al latte
250 gr
Latte condensato
100 gr
Uova
2
Cioccolato a pezzetti o praline per decorare
q.b.

La crostata di frolla doppio strato è un concentrato di bontà: sotto uno strato croccante di cioccolato al latte, sopra una copertura morbida di ricotta e yogurt; una ricetta dal sapore avvolgente, delicato e, allo stesso tempo, molto goloso. Provate a preparare la crostata di frolla doppio strato per la merenda dei vostri bambini o come dessert di fine pasto per una cena elegante, magari accompagnata da panna montata fatta a casa: in nessun caso sfigurerete. Ecco come realizzare la crostata di frolla doppio strato passo passo: provate la ricetta e diteci cosa ne pensate.

Come preparare la crostata di frolla doppio strato

Preparate la frolla: impastate in una ciotola farina, burro e zucchero 1, fino ad ottenere delle grosse briciole.

Aggiungete le uova 2 e impastate fino ad ottenere una palla. Stendete la frolla in uno strato di circa 0.5 cm.

Aiutandovi con il mattarello disponetelo nello stampo 3.

Mettete lo stampo in frigorifero 4 a rassodare per 30 minuti. Nel frattempo, accendete il forno per riscaldarlo, a 180°C e tritate il cioccolato abbastanza finemente.

Disponete il cioccolato sulla base della torta, distribuendolo in maniera uniforme 5.

Mescolate la ricotta con lo yogurt e il latte condensato. Aggiungete le uova per avere una crema liscia e morbida 6. Versate la crema sul cioccolato.

Infornate il dolce per 45 minuti circa. Sfornatelo, lasciatelo raffreddare perfettamente. Prima di servire decoratelo con cioccolato tritato e praline 7.

Consigli

Potete preparare la torta in anticipo e lasciarla riposare qualche ora in un ambiente ben ventilato e privo di umidità.

Se preferite, potete sostituire il ripieno di base: potete usare il cioccolato fondente, magari in un mix con il cioccolato al latte e delle nocciole tritate. Se invece amate il sapore della frutta fresca potete aggiungere alla crema una buona composta di fragole. Aromatizzate la pasta frolla come preferite: aggiungendo cannella, vaniglia o scorza di limone, secondo i gusti.

Se non amate il burro, provate la ricetta della pasta frolla all'olio.

Conservazione

Potete conservare la crostata di frolla doppio strato per 1-2 giorni in frigorifero.

3
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3