ingredienti
  • Per la frolla montata
  • Farina 00 300g • 43 kcal
  • Zucchero 100g • 750 kcal
  • Uova a temperatura ambiente 2
  • Scorza di limone q.b. • 750 kcal
  • Sale fino un pizzico • 21 kcal
  • Burro ammorbidito 175g • 750 kcal
  • Per la farcia
  • Ricotta 280g • 146 kcal
  • Lamponi 100g
  • Zucchero 2 cucchiai • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Friabile, golosa e semplice da fare: la crostata con frolla montata è un'alternativa sfiziosa alla classica crostata. La frolla montata è una base di pasta frolla composta da uova, farina e burro: molto utilizzata per preparare golosi biscotti da te e dolcetti soffici e spumosi. Se vi state chiedendo quale sia la differenza tra la frolla classica e la frolla montata siete nel posto giusto: la frolla montata si preparare lavorando gli ingredienti con le fruste elettriche o con una planetaria. A differenza della frolla classica, la frolla montata non ha bisogno di tempi di riposo e si presenta più soffice, morbida e cremosa. Oggi abbiamo deciso di utilizzarla per preparare una golosa crostata con crema e lamponi: seguite la ricetta passo passo!

Come preparare la crostata con frolla montata

Dedicatevi alla preparazione della frolla montata: versate in una ciotola il burro ammorbidito, lo zucchero, un pizzico di sale e la scorza di un limone; iniziate a lavorare con le fruste elettriche fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo e liscio (1). Aprite le uova, sbattetele leggermente con una forchetta ed unitele al vostro composto lavorando con le fruste a velocità bassa (2). A questo punto non vi resta che unire la farina poco alla volta, senza smettere di lavorare con le fruste, fino a quando il vostro composto risulterà cremoso, omogeneo e senza grumi (3).

Trasferitelo in una sac-à-poche (4), imburrate leggermente uno stampo da crostata di 24 cm e con movimenti circolari formate la vostra base di frolla disegnando una spirale (5). Ripetete l'operazione formando anche i bordi laterali. Riponete la vostra base di frolla in frigo per 30 minuti. Nel frattempo pulite i lamponi e teneteli da parte; in una ciotola unite la ricotta e lo zucchero e mescolate fino ad ottenere un composto cremoso (6).

Riprendete la vostra frolla che nel frattempo si sarà leggermente indurita: farcite con la crema di ricotta livellandola con una spatola per dolci (7) e ricoprite la superficie con i lamponi (8). Cuocete in forno preriscaldato per 40 minuti a 180 gradi: quando la frolla sarà ben dorata, tirate via la crostata e fatela raffreddare per 10 minuti prima di servirla (9)!

Consigli

A differenza della frolla classica, per preparare la frolla montata utilizzate del burro ammorbidito a temperatura ambiente e non freddo!

Potete sostituire i lamponi freschi con delle confetture fatte in casa. In alternativa alla ricotta potete preparare delicata crema al limone, perfetta per questa ricetta!

Conservazione

La crostata con frolla montata può essere conservata in frigo per 3/4 giorni mentre la frolla montata e non cotta può essere conservata per 2 giorni, sempre in frigo e coperta con un foglio di pellicola trasparente.