ingredienti
  • Piselli freschi 300 gr
  • Uova 1 • 15 kcal
  • Pane raffermo 60 gr • 79 kcal
  • Pangrattato 2 cucchiai • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 3 cucchiai • 21 kcal
  • Menta fresca q.b. • 0 kcal
  • Sale 1 pizzico • 286 kcal
  • Scamorza 50 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le crocchette di piselli sono un piatto salva cena ideale per moltissime occasioni. Perfette per l'aperitivo perché sono ottime da gustare fredde, ma anche come antipasto, oppure come secondo piatto. Un modo alternativo per far mangiare i piselli ai bambini con gusto. Realizzarle è semplicissimo: per l'impasto bastano pangrattato, parmigiano e uova, ma se volete potete aggiungere della ricotta o del formaggio spalmabile. In questa ricetta abbiamo preparato un impasto semplice, aggiungendo al centro un cubetto di formaggio: il risultato sono polpette croccanti e dorate, con un ripieno filante. Ecco come preparare le crocchette di piselli alla perfezione.

Come preparare le crocchette di piselli

Lessate i piselli in una pentola con abbondante acqua salata, per circa una decina di minuti. Scolate e asciugate i piselli il più possibile (1). Frullate i piselli con un frullatore a immersione, per ottenere una purea compatta e omogenea (2). Aspettate che si sia raffreddata del tutto, prima di passare a comporre le polpette. Lasciate il pane raffermo in ammollo nell'acqua per qualche minuto (3), poi strizzatelo bene.

In una ciotola unite la crema di piselli, la mollica del pane, il pangrattato, il parmigiano grattugiato, l'uovo, un pizzico di sale e infine la menta tritata (4). Tagliate a cubetti la scamorza e tenetela da parte (5). Mescolate il composto con un cucchiaio, poi continuate con le mani. Create delle polpette rotonde, o dalla forma leggermente allungata e aggiungete all'interno, al centro, un cubetto di scamorza. Rotolate le polpette nel pangrattato. Per la cottura in forno, infornate a 180 °C in modalità statica per circa 20 – 25 minuti, su una teglia rivestita di carta da forno. Aggiungete un filo d'olio in superficie e girate le crocchette a metà cottura. Per preparare le crocchette fritte, scaldate abbondante olio di semi in una padella dai bordi alti e, non appena avrà raggiunto la temperatura (circa 180 °C), versate le polpette poco per volta, un paio di minuti per lato (6). Scolatele e lasciatele asciugare su un foglio di carta assorbente.

Consigli

Le polpette di legumi sono una valida alternativa vegetariana alle classiche polpette di carne, l'ideale per l'estate perché fresche e veloci da preparare. Volendo potete anche prepararle in anticipo e cucinarle al momento, oppure congelarle in freezer per averle sempre pronte. Scegliete voi se friggerle in padella, oppure in forno per una cottura più leggera.

Per la ricetta potete utilizzare piselli freschi, ma anche in scatola o congelati: in quest'ultimo caso considerate 350 gr di peso anziché 300. potete frullare tutti i piselli, oppure lasciarne interi una parte per rendere le crocchette più gustose. Aggiungete dei cubetti di carota sbollentata oppure preparate un mix di piselli e patate lesse schiacciate. Per dare più consistenza alle crocchette potete anche combinare piselli e ceci, sbollentati e frullati. Si tratta di un altro ingrediente farinoso che renderà le polpette più compatte, evitando anche se si possano sfaldare in cottura.

Provate diversi abbinamenti, come le crocchette piselli e prosciutto, o piselli e tonno. Servite accompagnando le crocchette con una sfiziosa maionese, o una salsa allo yogurt leggera: l'acidità della salsa aiuterà a compensare la dolcezza dei piselli.

Conservazione

Potete conservare le crocchette di piselli in frigo per un paio di giorni, sia cotte che crude. In alternativa, potete anche congelarle in freezer e lasciarle scongelare all'occorrenza. Ripassatele nel pangrattato prima di procedere con la cottura in forno o nell'olio di semi, per renderle di nuovo croccanti.