ricetta

Crepes bicolore con crema di nocciole: la ricetta semplice e originale

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
23
Immagine
ingredienti
Uova
2
Zucchero
100 gr
Farina 00
150 gr
Latte
160 gr
Olio di semi
100 ml

Le crepes bicolore con crema di nocciole sono un'idea golosa e originale per la colazione o la merenda, una variante sfiziosa delle classiche crepes alla nutella, ma con una particolarità in più nella preparazione: le crepes saranno infatti realizzate con metà pastella classica, e metà al cacao. Una volta pronte saranno farcite con crema di nocciole e arrotolate, così da evidenziare l'effetto bicolore, e servite con una spolverata di zucchero a velo.

Come preparare le crepes bicolore con crema di nocciole

Mettete le uova in una ciotola e sbattetele con lo zucchero. Aggiungete l'olio e la farina setacciata e continuate a mescolare per amalgamare bene gli ingredienti. Unite anche il latte, continuando a mescolare. Mettete metà composto in una ciotola, aggiungete 2 cucchiai di cacao e mescolate con una frusta, fino ad ottenere una pastella scura. Versate i due composti nella padella antiaderente versando prima l'uno e poi l'altro a filo e in maniera casuale.

Cuocete per circa 1-2 minuti per lato. Impilate la crepes bicolore su un piatto e, quando le avrete preparate tutte, aggiungete al centro la crema di nocciole e arrotolatele. Servite con una spolverata di zucchero a velo. Le vostre crepes bicolore con crema di nocciole sono pronte per essere gustate.

Consigli

Cuocete le crepes sempre a fuoco basso e rigiratele solo quando la base appare parzialmente cotta e i bordi diventano dorati. Fate attenzione anche mentre le capovolgete: sono infatti molto morbide e potrebbero rompersi.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato l'olio di semi, ma potete sostituirlo con il burro, in base alle vostre esigenze e disponibilità.

Potete servire le vostre crepes bicolore con crema di nocciole, anche con l'aggiunta di frutta fresca, se preferite.

La crema di nocciole dovrà essere molto morbida: prima di spalmarla potete riscaldarla a bagnomaria, così da stenderla senza difficoltà.

Chi preferisce potrà aromatizzare la pastella con essenza di vaniglia o con un pizzico di cannella.

Conservazione

La pastella delle crepes può essere conservata in frigo per 2 giorni, coperta con pellicola trasparente. Prima di utilizzarla mescolatela energicamente con la frusta.

23
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23