ricetta

Cous cous dolce: la ricetta della cucina siciliana

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Camilla Savoia
123
Immagine
Cous cous dolce
ingredienti
Cous cous
70 gr
Acqua
70 ml
Mandorle
qb
Pinoli
qb
Uvetta
qb
Gocce di cioccolato fondente
qb
Cacao amaro
qb
Burro
1 noce
Zucchero a velo
2 cucchiai
Miele
1 cucchiaio
Melograno
qb

Il cous cous dolce nasce in Sicilia, per la precisione nel monastero del Santo Spirito di Agrigento, ed è tradizione prepararlo nel periodo natalizio. In tutta la regione sono nate diverse ricette del cous cous dolce, tutte con i prodotti tipici siciliani come il pistacchio, i canditi e le mandorle. Non abbiamo quindi la ricetta originale che pare essere ancora un segreto racchiuso dalle mura del monastero. Oggi prepariamo una versione leggermente rivisitata con ingredienti siciliani e non. In alternativa – tra le varianti – inseriamo una ricetta con altri ingredienti ancora tritati dal minipimer Braun.

Come preparare il cous cous dolce

Mettete sul fuoco una pentola con 70 ml di acqua (1) e aggiungetevi un cucchiaino di olio (2). Quando l’acqua è arrivata quasi a bollore unitevi il cous cous e una noce abbondante di burro (3). Mescolate per bene in modo che il burro si sciolga completamente e lasciate passare due minuti in modo che il cous cous assorba l'acqua e si gonfi. Togliete dal fuoco e lasciate riposare.

Lasciate riposare il cous cous nella pentola e dedicatevi al condimento. In un bicchiere mettete una manciata di uvette coperte da acqua in modo che rinvengano (4). Nel frattempo mettete a tostare per qualche minuto una manciata abbondante di mandorle in padella (5), in modo che rilascino tutto il loro profumo. Seguite lo stesso procedimento con i pinoli. Ora tritate grossolanamente le mandorle ed i pinoli (6) e lasciatele da parte.

Ora che il cous cous è pronto, sgranatelo con le mani e mettetelo in una ciotola capiente. Aggiungete due cucchiai di zucchero a velo (7) e un cucchiaio di miele, mescolate bene in modo che tutto il cous cous sia ben condito. Aggiungete la frutta secca al cous cous e poi l’uvetta (8), scolata per bene dall’acqua in modo che non ne rilasci più, e amalgamate il tutto. Aggiungete una manciata di chicchi di melograno (9), che doneranno freschezza al piatto e mescolate ulteriormente. Lasciate riposare il cous cous a temperatura ambiente e infine, prima di servire, decorate il cous cous con gocce di cioccolato fondente e una spolverata di cacao amaro.

Varianti

La ricetta veloce: cous cous con yogurt

Immagine
minipimer Braun in azione

Grazie al minipimer Braun e ai suggerimenti del cuoco Filippo La Mantia possiamo realizzare una ricetta veloce e facile. Inseriamo nel bicchiere yogurt e miele. Frulliamo e aggiungiamo olio, succo di mezzo lime, foglioline di menta, zenzero, mela e mandorla.

Avremo freschezza, sapore e croccantezza con il minimo impegno. La costante, oltre alla semola, è data dal miele che, a quanto pare, è un ingrediente molto apprezzato a Peschiera del Garda:

 

Torta di cous cous dolce

La torta di cous cous dolce è un'incredibile delizia da provare almeno una volta nella vita. In una pentola capiente mettete a bollire 100 ml di acqua e 80 gr di zucchero semolato. Unite 100 gr di cous cous e lasciatelo riposare per circa due o tre minuti, in modo che assorba l'acqua. Aggiungete 50 gr di amido di mais direttamente nella pentola e mescolate per bene. Unite ora 100 gr di cioccolato fondente sciolto e togliete dal fuoco. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e versateli in pirottini di alluminio e lasciateli riposare per circa un'ora e mezza in frigorifero. Decorate il la vostra torta di cous cous dolce vegan con della frutta fresca o con cioccolato fuso.

Come conservare il cous cous dolce

Il cous cous dolce si conserva in frigorifero per circa quattro o cinque giorni in un contenitore chiuso ermeticamente. Non servite mai freddo. Tiratelo fuori dal frigorifero circa un'ora prima di doverlo servire in tavola, in modo che possa essere gustato a temperatura ambiente e che tutti i profumi ed i sapori si sentano.

123
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
123