ingredienti
  • Spinaci freschi 500 gr • 24 kcal
  • Pane raffermo 150 gr • 79 kcal
  • Parmigiano grattiugiato 4 cucchiai
  • Pangrattato 3-4 cucchiai • 21 kcal
  • Uova 2 • 128 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Olio di semi di arachidi q.b. per friggere • 900 kcal
  • Per l'impanatura
  • Uova 2 • 128 kcal
  • Pangrattato q.b. • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La cotoletta di spinaci è un secondo piatto sfizioso e saporito che piacerà tanto anche ai bambini. Una variante vegetariana della classica cotoletta di carne che potete portare in tavola per una cena semplice e gustosa. Nella nostra ricetta realizzeremo queste squisite cotolette con spinaci cotti in padella, pane raffermo, uova, latte, parmigiano grattugiato, pangrattato ed erbe aromatiche. Saranno poi impanate e fritte in padella, ma potete cuocerle anche al forno. Ecco come preparare le cotolette di spinaci in pochi passaggi.

Come preparare le cotolette di spinaci

Mettete in ammollo il pane raffermo in una ciotola con il latte e lasciatelo ammorbidire per una decina di minuti. Riscaldate l'olio in una padella capiente con l'aglio. Aggiungete gli spinaci precedentemente lavati (1), coprite con il coperchio e lasciateli appassire. Una volta cotti, fateli sgocciolare (2) e lasciateli raffreddare. Tritateli poi con il coltello (3).

Metteteli in una ciotola con il pane strizzato, il parmigiano grattugiato, le uova, il prezzemolo tritato, il sale e amalgamate con le mani. Aggiungete il pangrattato: per la quantità regolatevi in base alla consistenza dell'impasto (4). Continuate ad amalgamare il composto, coprite con pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per mezz'ora. Realizzate con l'impasto le vostre cotolette, sistematele su un vassoio rivestito con carta forno e mettetele in frigo per un'altra mezz'ora. Una volta trascorso il tempo di riposo, impanate le cotolette di spinaci: passatele prima nelle uova sbattute con un pizzico di sale e poi nel pangrattato. Friggetele in olio ben caldo per circa 5 minuti o fino a doratura (5). Sollevatele con una schiumarola e adagiatele su un vassoio con carta forno, per eliminare l'olio in eccesso. Le vostre cotolette di spinaci sono pronte per essere servite (6).

Consigli

Potete aggiungere all'impasto anche un pizzico di noce moscata, se preferite.

Se non volete friggerle, potete cuocere le cotolette di spinaci in padella con un filo d'olio, senza impanarle. Saranno pronte in una decina di minuti. Per una versione più light, potete cuocere le cotolette di spinaci al forno: una volta impanate, adagiatele su una teglia rivestita con carta forno e cuocetele a 200° per 20 minuti. Giratele e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Varianti

Oltre alla versione vegetariana potete preparare anche le cotolette pollo e spinaci da preparare fritte o al forno. In questo caso, cuocete 500 grammi di spinaci e tagliateli finemente con il coltello. Tagliate 500 grammi di petto di pollo a pezzetti e frullatelo nel mixer. Inseritelo in una ciotola con gli spinaci, 2 uova, 100 gr di parmigiano grattugiato, 3 cucchiai di pangrattato, sale, pepe ed erbe aromatiche. Proseguite poi come da ricetta e cuocete in padella o al forno.

Conservazione

Consumate le cotolette di spinaci subito dopo la preparazione. Se dovessero avanzare, conservatele in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.