Il caldo si fa sentire e l'idea di un aperitivo fresco e sfizioso ci stuzzica il palato. Forse però, meglio evitare i locali e gli affollamenti e preferire il balcone o la terrazza di casa, con pochi e intimi amici. Ma come preparare un aperitivo estivo a casa? Come godersi al meglio la frescura dell'ora del tramonto con in mano un buon cocktail?

In questa guida vi proponiamo alcune idee e consigli per organizzare un apericena a casa, senza nulla da invidiare al bar del centro. Niente più salatini e patatine svuotati in una ciotola: ecco alcune ricette di stuzzichini e finger food per un buffet privato coi fiocchi. Per prima cosa, create un'atmosfera gradevole.

L'aperitivo è un momento di incontro con gli amici, un'occasione di svago per rilassarsi e concedersi qualche sfizio. Se avete un balcone o una terrazza, preferite gli spazi all'aperto. Organizzate un tavolo da buffet e disponete in giro qualche candela. Scegliete una musica di sottofondo: aiuterà a creare un ambiente piacevole, senza sovrastare i vostri discorsi.

Il punto forte sarà senz'altro la scelta dei cocktail: preferite bevande fresche, alcoliche o analcoliche. Optate per un classico Spritz, Spritz Hugo, un profumato Mojito o un freschissimo Moscow Mule. Attenzione agli stuzzichini, fondamentali per accompagnare soprattutto le basi alcoliche.

Scegliete finger food veloci e taglieri, piatti freddi e prevalentemente a crudo, viste le temperature. Abbondate con le verdure e giocate con i colori. Ecco alcune idee e ricette di appetizer per un perfetto aperitivo fai da te.

1. Asparagi in sfoglia

Gli asparagi in sfoglia sono uno di quei finger food che stupiscono sempre. Nella loro semplicità (la ricetta è velocissima) sono un piatto davvero ben riuscito, gustoso e saporito, ricco di colori e in fondo anche leggero. Gli asparagi lessati sono avvolti da una fetta di prosciutto crudo e grana, poi arrotolati in un friabile guscio di pasta sfoglia, arricchita con semi, in questo caso di sesamo. Preparateli con anticipo, perché sono golosissimi anche a temperatura ambiente.

2. Barchette con mousse di salmone

Le barchette con mousse di salmone sono un grande classico dei tavoli da buffet. Niente paura, non hanno molto a che fare con i tradizionali crostini con burro e salmone, serviti in genere a Natale. Ne abbiamo preparato una versione più fresca ed estiva, realizzando una mousse con salmone affumicato e formaggio spalmabile, come la robiola, e profumata all'aneto. Una tartina leggera e irresistibile per accompagnare un bicchiere di vino bianco fresco.

3. Arancini di riso venere

Gli arancini di riso venere sono una variante più estiva e leggera dei classici arancini siciliani. A variare sono sicuramente le dimensioni, per renderli più piccoli e adatti a un buffet che precede la cena. In più il riso nero li rende particolarmente sfiziosi e meno pesanti. Un cuore filante di mozzarella e piselli fa sì che si tratti di una vera delizia per gli amanti dei classici rivisitati. Un piattino semplice ma molto originale e gustoso, da preparare con un po' di anticipo.

4. Fagottini di pasta fillo

I fagottini di pasta fillo sono l'ideale per l'estate, perché leggeri e saporiti. Noi abbiamo scelto un ripieno di verdure e mozzarella, ma potete farcirli come più vi piace, anche con carne o pesce. La pasta fillo infatti è una sfoglia dal sapore molto neutro che si abbina perfettamente a sapori diversi. Servire i fagottini freschi, disponendoli a raggiera su un piatto da portata. Profumate con basilico fresco, che è un abbinamento ideale per le verdure.

5. Cous cous di verdure

Cous cous alle verdure

Il cous cous alle verdure è una ricetta leggera e sfiziosa, perfetta per l'estate. Ottimo da servire per aperitivo, perché potete disporlo in comode ciotoline come finger food. I vostri ospiti lo adoreranno. Scegliete le verdure che preferite per il condimento e profumate con menta o basilico fresco, senza tritarlo. In questo caso abbiamo aggiunto dei cubetti di feta, per rendere il piatto più sostanzioso.

6. Peperoni cruschi

peperoni cruschi

I peperoni cruschi sono una ricetta della tradizione lucana. Si tratta di pomodori dolci e particolarmente poveri di acqua, che vengono fatti essiccare al sole. Vengono soffritti nell'olio, per cui restano croccanti e molto gustosi. Prepararli è molto semplice e non vi basta altro che olio e sale. Sono l'ideale da servire in una ciotolina, insieme ad olive o sottaceti, accompagnati da fettine di pane croccante.

7. Cannoli salati

cannoli salati sono una rivisitazione sfiziosa di un classico siciliano. La ricotta c'è, la granella di pistacchio anche, ma li abbiamo preparati salati con l'aggiunta di olive taggiasche, pesto ed erbe aromatiche per il ripieno. Inoltre, li abbiamo avvolti in un disco di pasta brisè per renderli fragranti e delicati. Serviteli come finger food, per un antipasto raffinato che i vostri ospiti sicuramente adoreranno.

8. Hummus di avocado

L'hummus di avocado è una ricetta vegana molto delicata, una variante del più classico hummus di ceci. lo abbiamo preparato verde, in versione fresca ed estiva, con l'avocado che è il re delle preparazioni fredde, soprattutto se abbinato a stuzzichini di pesce. Il concetto è sempre quello di una crema a base di ingredienti crudi e frullati, qualcosa di molto simile al guacamole, profumato con il succo di limone.

9. Cocktail di gamberi

Cocktail di gamberi

Il cocktail di gamberi è un immancabile protagonista dei buffet. Un classico che ricorda gli anni '80, condito con salsa cocktail o salsa rosa, che resta intramontabile, per la freschezza e il gusto dei suoi ingredienti. In più prepararlo è semplicissimo, quindi non fatelo mancare sulle vostre tavole da buffet. Vi consigliamo di preparare delle sfiziose mono porzioni servite in piccole ciotoline.

10. Spiedini di prosciutto e melone

Gli spiedini di prosciutto e melone sono un‘idea freschissima per aggiungere frutta e colore ai vostri buffet d'estate. Come rinunciare al gustoso abbinamento del prosciutto con il melone? Ve li proponiamo così, tagliati a grossi pezzi e infilzati in un comodo stuzzichino, che i vostri ospiti potranno gustare anche prendendoli con le mani. Un antipasto semplice e velocissimo da preparare, da tenere al fresco in frigo prima di servire.