ingredienti
  • Coda di rospo 1 Kg già spellata • 79 kcal
  • Pangrattato q.b. • 0 kcal
  • Erbe aromatiche miste q.b.
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai • 0 kcal
  • Buccia grattugiata di limone 1
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 43 kcal
  • Sale marino q.b. • 0 kcal
  • Patate 500 gr • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La coda di rospo al forno, conosciuta anche come rana pescatrice, è l'ideale per preparare un secondo di pesce veloce e dal sapore prelibato. Si tratta infatti di un pesce privo di lische, ma con solo un osso centrale, le sue carni sono magre, oltre ad essere sode, compatte e dal sapore delicato: l'ideale per la cottura al forno. Nella nostra ricetta abbiamo preparato la coda di rospo con una panure realizzata con pangrattato, buccia di limone, olio e erbe aromatiche: prezzemolo, rosmarino e timo, ma potete scegliere le erbe che preferite. Inoltre abbiamo aggiunto le patate sbollentate leggermente in acqua e cotte in forno con la coda di rospo: in questo modo realizzarete un secondo completo, con un delizioso contorno di patate.

Come preparare la coda di rospo al forno

Lavate le patate e tagliatele a dadini o a spicchi. Ora fatele sbollentare per circa 8 minuti in acqua bollente. Nel frattempo prendete la coda di rospo già priva di testa, spellata e pulita: lasciate l'osso se volete cucinarla intera, oppure sfilettatela ed eliminate l'osso centrale. Adagiate il pesce su una pirofila o su una teglia rivestita di carta forno e aggiungete l'olio, il sale e il pepe. Preparate una panure con pangrattato, erbe aromatiche, buccia grattugiata di limone e 2-3 cucchiai di olio. Ricoprite  la coda di rospo con la panatura, aggiungete le patate e fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti, o fino a doratura.

Consigli

Per la realizzazione di questa ricetta potete utilizzare anche i tranci o i filetti, la preparazione sarà ancora più veloce: dovrete solo eliminare l'osso centrale e procedere come da ricetta.

Se preferite potete preparare la coda di rospo al cartoccio: il pesce si manterrà più morbido e succoso. Inoltre potete aggiungere alle patate anche dei pomodorini: preferite quelli pachino, divideteli a metà e aggiungeteli nella taglia con le patate.

Chi ama cucinare il pesce al forno potrà realizzare in alternativa l'orata al forno, con pomodorini, erbe e limone, oppure il branzino al forno con patate, per un secondo di pesce leggero e gustoso.

Come conservare la coda di rospo al forno

Potete conservare la coda di rospo al forno in frigo per 1 giorno coperta con pellicola traparente o all'interno di un contenitore ermetico.