La cioccolata calda in tazza è un'idea calda e golosa, perfetta da sorseggiare per le giornate di relax. La ricetta per preparare una cioccolata calda densa e cremosa anche a casa è molto semplice, ma occorre fare attenzione alla scelta degli ingredienti. Per una cioccolata più "light" potete scegliere il latte scremato, ma l'ideale per un composto denso e cremoso è il latte intero. Il segreto è scegliere un buon cioccolato: usate il cacao in polvere solo in una piccola parte e utilizzate del cioccolato fondente al 70% sciolto a bagnomaria, per ottenere una crema più ricca e vellutata. In genere si utilizza l'amido di mais come addensante, ma potete anche sostituirlo con la fecola di patate o la farina di riso.

Per rendere la vostra merenda ancora più golosa, profumate la cioccolata con della vaniglia, della cannella o con le spezie che preferite. Sbizzarritevi anche sulla scelta del cioccolato, variando la ricetta con quello al latte, bianco o al gianduia. Ecco allora come preparare una cioccolata calda densa e cremosa, da leccarsi i baffi al primo sorso.

Ingredienti

  • Latte intero (500ml)
  • Cioccolato fondente (100g)
  • Zucchero (80g)
  • Cacao amaro in polvere (30g)
  • Amido di mais (20g)
  • Vanillina (1 bustina)

Come preparare una cioccolata calda densa

Per prima cosa sciogliete il cioccolato fondente in un pentolino a bagnomaria e lasciatelo ammorbidire.

Unite il cacao amaro in polvere, l'amido di mais e la bustina di vanillina. Mescolate bene per evitare che si formino grumi.

Versate il latte intero tiepido a filo. Amalgamate bene e mettete il tutto in un pentolino sul fuoco a fiamma bassa. Fate attenzione che il composto non si attacchi al fondo, poi unite lo zucchero.

Quando il composto bolle, versate il cioccolato fondente ammorbidito a bagnomaria e mescolate fino a quando non si sarà sciolto del tutto e sarà ben amalgamato al resto degli ingredienti.

Fate cuocere per un paio di minuti, fino ad ottenere un composto denso e cremoso. Aiutatevi con una frusta per evitare che si formino grumi. Versate in tazza e gustate la cioccolata ancora calda.

Consigli per una cioccolata calda densa e cremosa

Per ottenere una cioccolata densa e cremosa, è importante aggiungere al composto l'amido di mais. Se non ne avete, potete sostituirlo con della fecola di patate, ma aumentate leggermente la quantità, perché è meno addensante dell'amido di mais. Evitate la farina, creerebbe fastidiosi grumi nel vostro composto.

Scegliete la densità della vostra cioccolata in base ai vostri gusti. Per aumentare la consistenza, aumentate il tempo di cottura. Per renderla più liquida, stemperatela aggiungendo un filo di latte o di panna.

Per una consistenza ancora più vellutata, sostituite lo zucchero semolato con dello zucchero a velo, oppure quello di canna, se volete ottenere un gusto più intenso.

Potete anche realizzare il preparato per la cioccolata calda da conservare in dispensa. Mescolate a freddo il cioccolato fondente, il cacao, lo zucchero, l'amido di mais e la vanillina in un frullatore. Frullate per qualche secondo alla massima velocità, fino ad ottenere una polvere e conservatela chiusa in un barattolo.

Per una cioccolata calda in versione vegana, potete sostituire al latte intero il latte di soia. Diminuite la dose di zucchero, il latte di soia è generalmente più dolce di quello normale.

Spolverate della cannella sulla cioccolata calda una volta versata in tazza per un gusto più deciso, o un pizzico di peperoncino per ottenere un contrasto goloso sorprendente.

Conservazione

La cioccolata calda va gustata calda, appena fatta, perché sia densa e cremosa. Se vi avanza, versatela in una tazza o in un pentolino ben coperto con della pellicola e mettetela in frigo. Per qualche ora conserverà le sue caratteristiche. Se si è addensata troppo, stemperatela con un filo di latte.

Se invece volete preparare il composto in polvere e conservarlo in dispensa nessun problema, il composto si mantiene bene anche per 1 mese.