ingredienti
  • Farina 00 700 gr • 750 kcal
  • Latte 300 ml • 79 kcal
  • Burro fuso 100 gr
  • Zucchero 100 gr • 21 kcal
  • Olio di semi 50 ml • 690 kcal
  • Uova 2 • 15 kcal
  • Zucchero vanigliato 10 gr
  • Lievito di birra secco 7 gr
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le ciambelle sfogliate sono delle burrose e deliziose ciambelline realizzate con una sfoglia facilissima da preparare. Una ricetta simile a quella delle Cronuts, ciambelle sfogliate a metà strada tra donuts e croissant inventate a New York dal pasticcere Dominique Ansel, da gustare così come sono, oppure farcite e/o glassate. La nostra ricetta ha un procedimento meno lungo: basterà solo attendere i tempi di lievitazione, prima di sovrapporre le sfoglie di impasto intervallate dal burro fuso e formare le vostre ciambelle. Una volta pronte saranno cotte in forno: gustatele per la colazione o la merenda. Ma ecco come prepararle.

Come preparare le ciambelle sfogliate

Sciogliete il lievito secco, lo zucchero e lo zucchero vanigliato nel latte (1). Aggiungete le uova, la farina e il sale (2) e impastate bene con le mani. Aggiungete un po’ di olio di semi, continuate a impastare (3) e formate una palla. Coprite con un canovaccio pulito e fate lievitare per 1 ora.

Dividete l’impasto in 10 palline (4) e stendetele il più possibile con il matterello. Bagnate l’impasto con il burro e mettete una sfoglia sull'altra (5), intervallando ogni sfoglia con il burro fuso. Tagliate delle strisce con un tagliapasta (6).

Ricavate delle ciambelle (7). Adagiatele su una teglia rivestita con carta forno e spennellatele con l’uovo (8). Cuocete in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti. Una volta pronte, lasciatele intiepidire. Servite le vostre ciambelle sfogliate con lo zucchero a velo (9).

Consigli

Potete aromatizzare l'impasto con essenza di vanigliacannella o scorza di limone grattugiata, così da rendere le vostre ciambelle sfogliate più profumate.

Chi preferisce potrà preparare le ciambelle sfogliate fritte: friggetene 2-3 alla volta in olio ben caldo e in una padella capiente, fino a doratura. Una volta pronte, sollevatele con una schiumarola e adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina. Cospargete con zucchero a velo e servite.

Potete gustare le ciambelle sfogliate anche al naturale oppure accompagnate con crema alla nocciola, marmellata o come più vi piace.

Conservazione

Potete conservare le ciambelle sfogliate per 1 giorno all'interno di un sacchetto di carta per alimenti o di un contenitore ermetico.