ingredienti
  • Zucca 300g
  • Uova 3 • 0 kcal
  • Zucchero di canna 100g • 380 kcal kcal
  • Olio di semi 100ml • 690 kcal kcal
  • Farina 00 240g • 750 kcal
  • Lievito per dolci una bustina • 50 kcal kcal
  • Cannella un cucchiaino
  • Zucchero a velo per guarnire q.b
  • Burro q.b. • 45 kcal
  • Buccia d'arancia grattugiata q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Sta arrivando l'autunno e le zucche abbondano sulle nostre tavole, cosa c'è di meglio che preparare una ciambella soffice e golosa? Avete letto bene, stiamo parlando di una dolcissima e genuina ciambella fatta in casa con la zucca! Morbida, veloce e facilissima da fare, la ciambella alla zucca è perfetta per portare in tavola una colazione salutare fatta rigorosamente in casa o per una merenda sfiziosa, magari accompagnata da un fresco succo di frutta. La ricetta della ciambella alla zucca è semplicissima: se avete poco tempo o non sapete come utilizzare quel pezzo di zucca rimasto in frigo, oggi abbiamo la soluzione per voi! Cosa aspettate?

Come preparare la ciambella alla zucca

Pulite la zucca (1), eliminate la corteccia ed i semi interni (2) e tagliatela a cubetti (3).

Mettete la zucca nel tritatutto (4) e lasciate andare fino a che non si sarà formata una purea omogenea (5). Setacciate la farina e unite il lievito (6)

Montate a neve ferma gli albumi in una ciotola capiente (7). Lavorate i tuorli con lo zucchero in una ciotola separata fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro (10). Grattugiate la scorza di un’arancia nel composto (11) e mescolate per bene.

Unite i tuorli agli albumi montati (12) e mescolate dal basso verso l’alto delicatamente, in modo da non smontare gli albumi. Unite la purea di zucca (13) e amalgamatela al composto di uova. Aggiungete poco alla volta farina e la cannella e mescolate per amalgamare il tutto (14).

Imburrate ed infarinate leggermente uno stampo per ciambella e versateci il vostro composto livellandolo con una spatola per dolci (7). Cuocete in forno preriscaldato per 30/35 minuti a 180°C. Per controllare la cottura, fate sempre la prova con lo stecchino (8). Una volta cotta, sfornate la vostra ciambella e fatela intiepidire prima di ricoprirla con dello zucchero a velo e servire (9)!

Consigli

La medesima ricetta si può realizzare anche con la zucca lievemente sbollentata in pentola. In alternativa la zucca può essere grattuggiata, invece che frullata, per una risultato più rustico.

Conservazione

La ciambella alla zucca si conserva in luogo asciutto, sotto una campana per dolci, per 3/4 giorni.