ingredienti
  • Per la base
  • Biscotti secchi 200 gr • 430 kcal
  • Burro 100 gr • 380 kcal
  • Per la crema
  • Ricotta vaccina 450 gr
  • Yogurt greco 400 gr • 115 kcal
  • Zucchero semolato 100 gr • 146 kcal
  • Zucchero a velo 1 cucchiaio • 380 kcal
  • Latte 40 gr • 42 kcal
  • Colla di pesce 4 fogli
  • Per la copertura
  • Miele q.b. • 304 kcal
  • Noci q.b. • 660 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La cheesecake ricotta e yogurt greco è una variante light della classica torta anglosassone a base di formaggio, conosciuta in tutto il mondo. A differenza della ricetta a base di formaggio spalmabile, abbiamo usato lo yogurt greco, abbinandolo alla ricotta, in modo da ottenere una cheesecake il più possibile fresca ed estiva. Questa torta fredda allo yogurt è una vera delizia ed è semplicissima da preparare, adatta all'estate perché senza forno e senza cottura: preparatela però con largo anticipo, considerando i tempi di raffreddamento in frigo. Ecco come preparare la cheesecake ricotta e yogurt greco.

Come preparare la cheesecake ricotta e yogurt greco

Per la base, frullate o schiacciate con il fondo di un bicchiere i biscotti secchi (1). Sciogliete il burro in un pentolino a fiamma molto bassa, oppure per qualche secondo in microonde (2). Mescolatelo ai biscotti, per ottenere un composto compatto. Rivestite di carta da forno lo stampo per la cheesecake e versate il composto, cercando di schiacciare e livellare il più possibile la base con il dorso di un cucchiaio (3). Mettete lo stampo in frigo per compattarlo.

Per la crema, mescolate in una ciotola la ricotta con lo zucchero e lasciate raffreddare in frigo per mezz'ora (4). Aggiungete lo yogurt e mescolate (5). A parte montate la panna con un cucchiaio di zucchero e unitela alla ricotta con una spatola, con movimenti delicati dall'alto verso il basso. Lasciate i fogli di colla di pesce in ammollo in acqua fredda (6).

Strizzate la colla di pesce, poi scioglietela nel latte, portando il pentolino sul fuoco, a fiamma bassa (7). Una volta raffreddato, versate il latte nella vostra crema, che deve essere a temperatura ambiente e mescolate. Versate la crema ottenuta sulla base di biscotti e livellate con una spatola (8). Coprite la cheesecake con della pellicola trasparente e conservatela in freezer per due ore o in frigo per quattro ore. Una volta pronta, ricoprite la cheesecake con un abbondante strato di miele e spargete noci, o altra frutta secca, in superficie (9). Fate un ultimo passaggio in frigo per solidificare la copertura e servite.

Consigli

Per la copertura optate per la frutta fresca, come pesche o albicocche, oppure per frutta secca come le mandorle, che si sposano alla perfezione con il miele. Per la crema, scegliete lo yogurt che preferite, va bene sia quello con lo 0% di grassi, che quello dolce. Ottimo al naturale, ma anche fruttato o alla vaniglia. Per quanto riguarda la ricotta invece, scegliete quella vaccina, più leggera e con un gusto delicato.

Con le stesse dosi potete decidere se preparare un'unica cheesecake con uno stampo da circa 24 cm di diametro, oppure 12 mono porzioni in pirottini da 8 cm di diametro. Se avete tempo a disposizione, vi consigliamo di preparare la cheesecake il giorno prima e di lasciarla in frigo per tutta la notte, e solo dopo passare alla copertura.

Se amate i dolci freddi, provate anche la ricetta della cheesecake alle more, perfetta per l'estate.

Conservazione

Potete conservare la cheesecake ricotta e yogurt greco in frigorifero per circa 3 giorni, possibilmente chiusa in un contenitore ermetico.