ingredienti
  • Per la base
  • Biscotti secchi 350 gr • 430 kcal
  • Burro fuso 70 gr
  • Per la crema
  • Tuorli 10 • 63 kcal
  • Latte 670 ml • 42 kcal
  • Amido di mais 100 gr
  • Zucchero 70 gr • 146 kcal
  • Estratto di vaniglia 2 cucchiaini • 750 kcal
  • Per la farcitura
  • Crema di nocciole q.b. • 530 kcal
  • cioccolato bianco fuso q.b.
  • Zucchero di canna q.b. • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La cheesecake bigusto è un dolce delizioso e scenografico senza cottura, ideale da servire come dessert. La base sarà realizzata con biscotti secchi e burro fuso, come nella classica cheesecake, mentre le crema sarà preparata con uova, zucchero, vaniglia, latte e amido di mais. A rendere particolare il dolce saranno le formine da inserire nello stampo prima della crema: a fine cottura otterrete così una decorazione particolare da farcire con crema di nocciole e cioccolato bianco fuso, il tutto arricchito con zucchero di canna caramellato. Ecco i passaggi per prepararla e stupire i vostri ospiti.

Come preparare la cheesecake bigusto

Versate il riso negli stampi e avvolgeteli nella carta alluminio. Posizionateli nello stampo a cerniera con il fondo rivestito di carta forno (1). Mettete i tuorli d’uovo con lo zucchero e la vaniglia in un pentolino (2) e mescolate. Aggiungete l’amido di mais e il latte (3) continuando ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Mettete la casseruola sul fornello e mescolate finché il composto non diventa cremoso (4). Versate la crema nella teglia (5), livellatela con una spatola e fate raffreddare in frigo per 1 ora. Tritate i biscotti nel frullatore. Metteteli in una ciotola e mescolateli al burro fuso (6).

Distribuiteli nella teglia e schiacciate bene (7). Fate raffreddare in frigo per 30 minuti. Girate la torta e rimuovete gli stampini. Cospargete lo zucchero di canna sulla torta e caramellatela con un cannello. Riempite i fori con la crema di nocciole e il cioccolato bianco fuso (8). La vostra cheesecake bigusto è pronta per essere assaporata (9).

Consigli

Chi preferisce, può omettere lo zucchero di canna e decorare la superficie con un topping al cioccolato o al caramello. Se non avete l'essenza di vaniglia, potete sostituirla con una bustina di vanillina.

Per la base, invece, potete utilizzare anche dei biscotti secchi al cacao, così da realizzare un contrasto di colore più evidente con la crema.

Se amate le cheesecake senza cottura, provate la ricetta della cheesecake alle fragole, mentre se preferite la versione cotta, alla newyorkese, potete sperimentare diverse ricette: dalla classica ricetta diffusa nella Grande Mela, appunto, alla variante basca della Basque Burnt Cheesecake, chiamata anche "bruciata".

Conservazione

Potete conservare la cheesecake bigusto in frigorifero per 2-3 giorni al massimo ben coperta.