ingredienti
  • Spaghetti 250 gr • 365 kcal
  • Polpette 6
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 899 kcal
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai • 21 kcal
  • Salsa di pomodoro q.b. • 146 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cestini di spaghetti al forno sono una pietanza facile e sfiziosa, un modo particolare di portare in tavola i classici spaghetti al pomodoro. Nella nostra ricetta abbiamo arricchito la preparazione anche con l'aggiunta di polpette, per rendere la ricetta più completa e gustosa. Preparate questi deliziosi e originali cestini di spaghetti a pranzo o a cena e serviteli come antipasto o primo piatto: piaceranno tanto a grandi e piccini. Ecco come prepararli in poco tempo.

Come preparare i cestini di spaghetti

Preparate le polpette di carne e tenetele da parte. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata. Scolateli al dente e metteteli in una ciotola (1). Aggiungete l'olio extravergine di oliva e il parmigiano e mescolate (2). Disponete gli spaghetti conditi nei pirottini per muffin ben oliati (3).

Condite con la salsa di pomodoro e le polpettine di carne. Aggiungete una manciata di parmigiano e cuocete in forno a 190 °C per circa 20-30 minuti. Una volta pronti, sformateli delicatamente e servite con qualche foglia di basilico. I vostri cestini di spaghetti sono pronti per essere gustati ben caldi.

Consigli

Potete condire gli spaghetti semplicemente con salsa di pomodoro e mozzarella, se preferite, saranno gustosi e filanti.  Inoltre potete sostituire la salsa di pomodoro con il ragù alla bolognese e aggiungere la besciamella su ogni cestino, per renderli ancora più saporiti.

Se non avete a disposizione lo stampo per muffin, potete realizzare i cestini di spaghetti all'interno di una pirofila oliata.

In alternativa potete preparare gli spaghetti fritti, deliziosi cestini di spaghetti croccanti fritti in olio ben caldo, farciti con pesto e pomodorini secchi, ideali come sfizioso antipasto. Per una cena veloce e gustosa, invece, potete realizzare anche la ciambella di spaghetti, farcita con uova, salame e formaggio e cotta al forno.

Conservazione

È consigliabile consumare i cestini di spaghetti subito dopo la preparazione per gustarli al meglio. Potete comunque conservarli per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico e riscaldarli prima di servirli.