ingredienti
  • Cavolo rapa 8
  • Funghi champignon 250g • 750 kcal
  • Carote 3 • 21 kcal
  • Cipolla o scalogno 1 • 365 kcal
  • Sale q.b • 286 kcal
  • pepe q.b • 79 kcal
  • Olio Evo q.b
  • Vino bianco un bicchiere • 21 kcal
  • Prezzemolo q.b • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il cavolo rapa ripieno di funghi, cipolla e carote è un antipasto sfizioso e davvero facilissimo da fare. Siete abituati a pensare che solo peperoni e melanzane possono essere buone se fatte ripiene? Anche noi  a dire la verità ma questa ricetta ci ha decisamente smentito: un ripieno semplice di sole verdure in un piccolo scrigno di cavolo rapa leggermente sbollentato. Preparare un antipasto come questo è un'ottima idea se volete sperimentare ricette nuove o se semplicemente non sapete come utilizzare al meglio i cavoli che avete comprato ieri al supermercato! Insomma non vi resta che seguire la ricetta!

Come preparare  il cavolo rapa ripieno di funghi, cipolla e carote

Pulite i cavoli rapa, eliminate le foglie esterne più dure (1) e sbollentateli in acqua leggermente salata per 15 minuti (2). Scolateli e fateli leggermente intiepidire, quindi con un coltello ben affilato tagliate la calotta superiore e con l'aiuto di uno scavino ricavatene la polpa interna (3).

Pulite i funghi, eliminate il gambo e tagliateli finemente (4), pelate e tagliate anche le carote (5) e la cipolla (6).

In un tegame capiente scaldate un filo di olio evo (7), unite prima la cipolla, poi le carote e dopo 5 minuti i funghi e metà della polpa dei cavoli. Sfumate con il vino bianco (8), aggiustate di sale e pepe e portate a cottura per 15 minuti a fiamma dolce fino a quando le verdure non avranno raggiunto una cottura uniforme. A questo punto farcite delicatamente i cavoli rapa con le verdure, unite in superficie del prezzemolo tritato e sistemateli su una leccarda ricoperta con un foglio di carta forno. Non vi resta che cuocere i vostri cavoli per 10 minuti in forno già caldo a 180 gradi (9). Il vostro contorno è pronto, servitelo subito!

Consigli

Potete rendere il vostro ripieno più cremoso aggiungendo a fine cottura due cucchiai di panna da cucina.

Fate attenzione a tagliare finemente le verdure, in questo modo la cottura sarà più veloce ed omogenea.

Conservazione

Potete conservare i cavoli ripieni in frigo per due giorni, sono ottimi anche freddi!