ingredienti
  • Farina 00 1 Kg • 43 kcal
  • Lievito di birra fresco 1 cubetto e 1/2 • 750 kcal
  • Acqua tiepida 400 ml
  • Latte tiepido 150 ml • 750 kcal
  • Sugna 200 gr
  • Zucchero 2 cucchiaini • 750 kcal
  • Sale fino 2 cucchiaini • 21 kcal
  • Pepe nero in polvere q.b. (abbondante) • 79 kcal
  • Salame Napoli 200 gr
  • Provolone piccante 250 gr
  • Cicoli 250 gr
  • Uova 4 • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Nella tradizione culinaria napoletana il casatiello non può mancare sulla tavola di Pasqua: viene consumato il sabato Santo e il lunedì di Pasquetta, per il classico picnic. In questa ricetta prepareremo il casatiello sugna e pepe: una base di pane arricchita nell'impasto con abbondante sugna e pepe, oltre a salumi, formaggi, cicoli e uova, che saranno aggiunte sopra a crudo e ingabbiate da un impasto a croce. Una volta lievitato l'impasto, sarà steso su un piano conferendo la forma di un rettangolo. Il ripieno sarà disposto all'interno realizzando poi una sorta di ciambellona salata, che sarà inserita all'interno del "ruoto", uno stampo specifico che rievoca la forma di una ruota.

Casatiello deriva dal latino caseus e dal napoletano "caso", cioè formaggio, ma questo termine viene utilizzato anche per indicare una persona pesante: "Si proprio nu casatiello", è un'espressione rivolta a persone ingrombranti e noiose. Il casatiello, in effetti, non è un impasto leggero, ma è molto serrato e ricco di elementi grassi: sugna, abbondante pepe, salame, formaggio e uova, che gli donano quel sapore unico.

Come preparare il casatiello sugna e pepe

Scaldate l'acqua con il latte fino a quando non saranno appena tiepidi. Aggiungete il lievito di birra sbriciolato e lo zucchero e mescolate con un cucchiaio per farli sciogliere. In una ciotola setacciate la farina con il pepe e disponetela a fontana. Versate acqua e latte nella farina e mescolate. Non appena gli ingredienti cominceranno a inglobarsi, aggiungete il sale, e continuate a impastare fino a realizzare un panetto liscio. A questo punto aggiungete la sugna a pezzi e incorporatela nell'impasto. Sistemate il panetto all'interno di una ciotola leggermente infarinata, praticate un taglio a croce e coprite con un canovaccio e fate lievitare per 3 ore. Trascorso il tempo necessario reimpastate il panetto e stendetelo con un mattarello realizzando un rettangolo ampio: conservate un pezzetto per realizzare le decorazioni.

Tagliate salame, provolone e preparate i cicoli, disponeteli sul rettangolo in modo omogeneo, aggiungete altro pepe e arrotolate l'impasto fino, a quando non saranno del tutto inglobati. Ungete il ruoto a ciambella con la sugna e disponete il rotolo all'interno e chiudete le estremità così che diventi un tutt'uno. Disponete sul casatiello le uova crude precedentemente lavate. Utilizzate l'impasto messo da parte per realizzare le croci con le quali sigillerete le uova. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 1 ora e 1/2: controllate la superficie e la base del casatiello, che dovranno essere dorate.

Consigli

Se il casatiello si scurisce troppo presto in cottura, copritelo con un foglio di carta argentata.

Potete spennellare la superficie del casatiello sugna e pepe con un tuorlo sbattuto prima di infornarlo: così da ottenere una superfie dorata.

Agli ingredienti del ripieno potete aggiungere anche altri salumi e formaggi come pancetta, sopressata e pecorino, sia grattugiato che in pezzi.

In alternativa potete preparare il casatiello sugna e pepe senza ripieno, aggiungendo magari solo le uova in superficie.

Chi preferisce potrà preparare il casatiello con il lievito madre, preparato con il "criscito"che sostituisce nell'impasto il lievito di birra.

Conservazione

Il casatiello sugna e pepe può essere conservato fino a 4 giorni ben coperto con pellicola trasparente.