ingredienti
  • Fettine di vitello 600 gr • 43 kcal
  • Patate 600 gr • 21 kcal
  • Pomodori pelati 500 gr • 365 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Origano q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La carne alla pizzaiola con patate è un secondo piatto completo di contorno, facile e gustoso: una ricetta salvacena che piacerà tanto anche ai bambini. In questa preparazione, infatti, la carne alla pizzaiola sarà arricchita con l'aggiunta di patate tagliate a fette sottili e aromi. Per la realizzazione di questa ricetta si userà un unico tegame, nel quale saranno aggiunti man mano tutti gli ingredienti a crudo. In pochissimo tempo realizzerete una cena davvero saporita: accompagnatela con del pane per la scarpetta. Ecco come prepararla.

Come preparare la carne alla pizzaiola con patate

Lavate le patate, mondatele e tagliate a fette sottili di circa 1/2 centimetro (1). Tagliate la cipolla (2), tritatela e soffriggetela in un tegame capiente con l'aglio e l'olio evo. Non appena saranno dorati, eliminate l'aglio e aggiungete i pomodori pelati (3).

Cuocete per pochi minuti a fuoco medio e aggiungete poi le patate, il sale e l'origano. Versate nel tegame anche 2 bicchieri d'acqua, coprite con il coperchio (4) e cuocete per circa 15 minuti a fuoco lento: se la salsa dovesse restringersi troppo aggiungete un altro po' di acqua. Unite le fettine di carne: disponetele una sull'altra (5) e copritele con la salsa e le patate. Cuocete con il coperchio per pochi minuti, così da ottenere delle fettine tenere e succose. Una volta pronta lasciate intiepidire e servite (6).

Consigli

Per ottenere una carne alla pizzaiola tenera, scegliete delle fettine di vitello non troppo magre: le venature di grasso vi permetteranno di ottenere una carne morbida e gustosa. Fatevi consigliare dal vostro macellaio. Inoltre, è meglio evitare la cottura troppo prolungata, altrimenti la carne risulterà dura e secca.

Potete sostituire le fettine di vitello con il petto di pollo o di tacchino, oppure realizzare una ricetta vegetariana utilizzando il seitan.

Chi preferisce potrà arricchire il sugo con l'aggiunta di olive e capperi oppure aggiungere a fine cottura delle fettine di mozzarella o di provola, per rendere la pietanza ancora più succulenta.

Conservazione

È consigliabile consumare la carne alla pizzaiola con patate subito dopo la preparazione. Se dovesse avanzare, potete conservarla per 1 giorno in frigo, all'interno di un contenitore ermetico. Riscaldatela prima di servirla.