ricetta

Camy cream: la ricetta della crema da preparare senza cottura

Preparazione: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Serena Santoli
57
Immagine
ingredienti
Panna fresca
500 ml
Mascarpone
500 g
Latte condensato
1 tubetto

La Camy cream è una crema senza cottura che si prepara con panna da montare fresca, mascarpone e latte condensato senza cottura. Si usa per farcire dolci e torte, in particolare cupcake, tiramisù e basi di pasticceria e ha un sapore molto delicato. Questa crema senza uova è nata su un forum per poi essere migliorata da Cameron (nickname di Doretta Nuscis) e, dal suo diminutivo, nasce il nome di questa ricetta.

Ci sono tante versioni della Camy cream ma quella al cioccolato è sicuramente la più golosa. Dal sapore intenso, invece, la camy cream al caffè, da utilizzare per torte di compleanno al sapore di caffè.

Come preparare la camy cream

Mettete la panna fredda in un contenitore 1, che avrete lasciato in frigorifero insieme alle fruste 2. Iniziate a montare la panna e fermatevi quando la sua consistenza sarà né troppo solida né troppo liquida 3.

Aggiungete metà dose di mascarpone con una paletta pieghevole per facilitare il lavoro 4. Mettete a filo anche il latte condensato 5 e terminate con il restante mascarpone 6. Montate finché tutto non risulterà compatto. La Camy Cream sarà pronta dopo circa cinque minuti.

Consigli

Utilizzate fruste elettriche e contenitore solo dopo averli lasciati in frigorifero a freddare anche con gli ingredienti che userete, quindi panna, latte condensato e mascarpone.

Esistono diverse scuole di pensiero per la preparazione della Camy cream: potrete dare la precedenza al mascarpone e, a parte, montare la panna per poi unire i due composti, oppure mettere tutto insieme da subito. Scegliete voi l'ordine da seguire.

Conservazione

La Camy cream si conserva fino a quattro giorni in frigorifero, purché sigillata in un contenitore ermetico per alimenti.

57
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
57