ricetta

Biscotti alla vaniglia: la ricetta dei dolcetti friabili per l’ora del tè

Difficoltà: Facile
A cura di Redazione Cucina
74

Immagine
ingredienti
Farina 00
300g
Zucchero a velo
100g
Lievito per dolci
5g
Burro
150g
Tuorli
2
Estratto di vaniglia o vanillina
1 cucchiaino

I biscotti alla vaniglia sono dolcetti fragranti e deliziosi, un grande classico della pasticceria molto semplice da preparare a casa. La ricetta è molto simile a quella del classici biscotti danesi a base di burro, conosciuti anche come Danish Butter Cookies. Sostituite lo zucchero classico con dello zucchero a velo, per ottenere biscotti soffici e friabili, perfetti da accompagnare ad una tazza di tè o a una cioccolata calda. La ricetta è semplice e veloce, adatta anche a chi mette poco spesso le mani in pasta. Decorate i pasticcini come più vi piace, con gocce di cioccolato o granella di zucchero. Conservateli in una tradizionale scatola di latta e lasciatevi coccolare dal loro inconfondibile profumo.

Come preparare i biscotti alla vaniglia

Prendete una ciotola piuttosto grande, in cui riuscite a lavorare bene gli ingredienti. Setacciate 300g di farina 00, 100g di zucchero a velo, 5g di lievito per dolci e un pizzico di sale. Mescolate con cura aiutandovi con una forchetta.

Tagliate a pezzi 150g di burro e lasciatelo ammorbidire. Quando è a temperatura ambiente, unitelo alle farine. Mescolate con i polpastrelli, fino ad ottenere una composto omogeneo, ma sbriciolato.

Unite due tuorli d'uovo e un cucchiaino di estratto di vaniglia. Impastate bene con le mani fino ad ottenere una frolla compatta ed omogenea.

Avvolgete l'impasto per i biscotti con la pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.

Stendete l'impasto su una superficie piana, possibilmente un tagliere di legno, oppure sul tavolo. Lavorate la frolla aiutandovi sia con un mattarello che con le mani, fino a quando raggiunge lo spessore di circa 1 cm.

Con delle formine in plastica o in alluminio, create i vostri biscotti sulla pasta frolla. Potete aiutarvi anche con il fondo di un bicchiere per creare la classica forma rotonda.

Preriscaldate il forno a 180°. Rivestite una teglia con della carta da forno, disponete sopra i biscotti e infornate in modalità statica per 10-15 minuti. Lasciate raffreddare del tutto e spolverate di zucchero a velo prima di servire.

Consigli

Nella preparazione, potete sostituire lo zucchero a velo normale con lo zucchero a velo di canna, per dare ai vostri biscotti un sapore più intenso e deciso. Utilizzate invece del classico di canna come granella per guarnire alla fine i vostri pasticcini per il tè.

Potete dare ai biscotti la forma che preferite, tondi, rettangolari, o sbizzarrendovi con delle formine. Per prepararli in vero stile danese, striati e a ciambellina, usate 30g di farina in meno per l'impasto e stendetelo a cerchietti con una sac à poche dalla bocchetta a stella.

L'impasto per i biscotti lieviterà in cottura. Per questo, non realizzate biscotti troppo grossi e distanziateli con cura sulla teglia da forno per evitare che si attacchino uno con l'altro.

Se siete celiaci, potete sostituire la farina 00 con una senza glutine, ad esempio quella di mais, perfetta per la preparazione di pizze e dolci. Se invece volete evitare il lievito di birra, sostituitelo con mezzo cucchiaino di bicarbonato.

Conservazione

Conservate i biscotti alla vaniglia fino a 10-15 giorni, in un luogo asciutto e fresco. L'ideale per la conservazione è una tradizionale scatola di latta per biscotti, o in alternativa un contenitore ermetico.

74
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

#iorestoincucina
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
74